Resta in contatto

Approfondimenti

Meno brillanti del solito, ma le assenze hanno avuto il loro peso

L’Atalanta è parsa meno brillante del solito, ma nel finale avrebbe potuto benissimo agguantare il pareggio

La seconda sconfitta di fila porta sicuramente in dote un po’ di rammarico nella testa dei ragazzi di Gasperini, sconfitti dalla Spal ultima in classifica nell’ambito di una serata che sulla carta avrebbe potuto consegnare una vittoria senza sudare troppo. O almeno così si pensava, ma il pallone è rotondo e si parte sempre da 0-0, soprattutto se l’avversario di turno ha una tradizione particolarmente favorevole contro di te negli ultimi precedenti.

La Spal ha infatti sempre fatto sudare l’Atalanta in passato, e lo stesso si è riverificato lunedì sera al Gewiss Stadium, con gli estensi che hanno saputo sfruttare al meglio il disorientamento dei nerazzurri seguito al cambio operato nell’intervallo, che portava Djimsiti ad agire come terzino a tutta fascia lungo la corsia di destra. Certo, le assenze possono essere un discreto alibi, visto che nessuno degli interpreti a disposizione sembrava pienamente adatto per coprire tutta la fascia per contrastare il polacco Reca, che magari da luglio rivedremo in ritiro.

Nell’ultimo quarto d’ora non è bastato il generoso assalto all’arma bianca portato dalla squadra, peraltro privata più presto del solito dell’estro di capitan Gomez, giocatore in grado di cambiare l’andamento delle gare in qualsiasi momento. I salvataggi di Missiroli prima e di Berisha poi su Zapata hanno rimandato il ritorno al gol del Ternero, che i fedeli alla Dea sperano possa avvenire già sabato contro il Toro di Mazzarri.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da Approfondimenti