Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Papu e il Toro da matare: tutta questione di… caviglia

Il capitano e leader dell’Atalanta, Papu Gomez, non è scontato che ci sia sabato sera in casa del Toro: la caviglia destra continua a dargli fastidio, anche se si sta allenando

Fuori (ancora) uno, forse due. Perché, come sembra suggerire L’Eco di Bergamo, la caviglia destra malconcia dal mercoledì di Coppa Italia a Firenze potrebbe impedire al Papu Gomez di prendere il via nell’Atalanta che sabato sera proverà a matare il Toro a casa sua. Aggiungendosi alla quasi certa defezione di Timothy Castagne, ormai alle prese da una decina di giorni con fastidi al ginocchio sinistro.

VERSO LA STALLA DEL TORO. Le sessioni di allenamento, dopo quella scaglionata del martedì post Spal a seconda del minutaggio, proseguono nel pomeriggio a porte chiuse al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia. Secondo il quotidiano cittadino, Hans Hateboer rientrando dalla squalifica si riprenderà la fascia destra con sequela di Marten de Roon in mezzo insieme a Mario Pasalic. Dei Tre Tenori, quasi sicuri Josip Ilicic e Duvan Zapata, ma sul campo del Torino la presenza del Papu dal kick off è tuttora incerta.

COL TORO SENZA GRITTI E BANGSBO. All’Olimpico non ci saranno di sicuro, almeno in panchina, gli squalificati illustri dello staff dell’allenatore Gian Piero Gasperini, espulsi al 50′ del secondo tempo della partita di lunedì sera per aver contestato platealmente una decisione arbitrale portandosi al limite dell’area tecnica altrui. Si tratta del vice Tullio Gritti e del preparatore-fisiologo danese Jens Bangsbo. Granata, dal canto loro, senza gli squalificati Tomas Rincon e Ola Aina.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News