Resta in contatto

News

Gasperini: “Troppi sbalzi di prestazione, devo riflettere”

gasperini

Alla fine della gara terminata 2-2 sono tanti i rimpianti per il tecnico nerazzurro, che ai fini della classifica voleva i 3 punti

Nemmeno la superiorità numerica e le azioni in area piccola nei 6′ di recupero hanno cambiato il tabellino e alla fine la Dea guadagna solo un punto, che le sta stretto. Mister Gian Piero Gasperini in conferenza stampa parte proprio da questa analisi amara: “Siamo partiti bene ma una volta in vantaggio invece di darci forza abbiamo subìto due gol evitabili, il primo su rigore, sue due palle nostre. Sia il Genoa che la Spal stanno dando il massimo con ottimi giocatori e sul piano fisico bisogna essere al meglio”.

MANCAVA IL GOL.Nel secondo tempo è stata una partita a senso unico, potevamo anche vincerla, non è facile ma faccio fatica a rimproverare qualcosa a questa squadra. Passando i minuti c’era tanta gente dentro l’area, non abbiamo avuto poche occasioni, nella ripresa è mancato il gol che ha deciso la gara, nel primo tempo abbiamo avuto un quarto d’ora da polli”.

RITORNO DIFFICILE.Questo è un campionato difficile, lo sarà ancora di più nel girone di ritorno, chi aveva dei problemi ha cercato di migliorarsi, come sempre negli anni il girone di ritorno aumenta di difficoltà, i margini di errore sono sempre minori, anche in queste squadre ci sono ottimi giocatori. Le partite saranno sempre più combattute e difficili”.

ILICIC E ZAPATA. “Ilicic ha avuto un problema alla schiena ed è dovuto uscire, Malinovskyi è stata una scelta perché serviva in avanti qualcuno e lui è la nostra prima alternativa in attacco, soprattutto su calcio piazzato”.

GENOA. “Il Genoa ha un buon livello, soprattutto sull’aspetto fisico, sono Square che è dura superare, c’è anche il rischio che si perdano le gare ma il Genoa ha ottimi giocatori in rosa, credo che quando sei in fondo non è facile tirarti fuori ma batterle non è facile e per vincere devi fare qualcosa in più ma sono tutte squadre di valore quelle lì sotto”.

SBALZI DI PRESTAZIONE.A centrocampo abbiamo sofferto un po’ per disposizione tattica, il Papu deve stare lì in mezzo, ho scelto Pasalic perché è più offensivo ma Freuler mi fa sentire più sicuro, è un centrocampista. Devo recuperare Zapata e Caldara dietro, anche gli esterni. Devo riflettere un po’ su questa squadra, ha dato molto e non riesce ad avere la continuità di prestazione, a volta sta molto bene, a volte no, ha questi sbalzi di prestazione tra una gara e l’altra. Non è un segnale molto bello“.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News