Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Champions: dagli ottavi ecco il premio “Man of the match”

A partire dalle sfide di domani, l’Uefa ha deciso di premiare il migliore in campo che verrà stabilito da alcuni osservatori tecnici

Come riportato oggi dall’Ansa, novità negli ottavi di finale di Champions. L’Uefa, a partire da domani, ha deciso di introdurre il premio ‘Man of the match’, che andrà al migliore calciatore di ogni partita. Alcuni osservatori tecnici decideranno a chi assegnare il riconoscimento in base ad alcuni criteri di scelta: partecipazione ai momenti decisivi; maturità tattica; creatività; ispirazione; gesti tecnici; fairplay.

Gli osservatori tecnici dell’Uefa sono ex calciatori con una grande esperienza alle spalle. Si tratta dell’irlandese Pat Bonner (ex portiere); del rumeno Cosmin Contra (ex terzino); dello spagnolo Aitor Karanka (ex difensore); dell’irlandese Robbie Keane (ex attaccante); dello spagnolo Ginés Meléndez (allenatore giovanile); dell’inglese Phil Neville (ex terzino); dell’austriaco Willi Ruttensteiner (attuale ds della Nazionale israeliana); dell’inglese Gareth Southgate (attuale ct dell’Inghilterra).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News