Resta in contatto

News

Atalanta: niente stanchezza da Champions

champions league

Lo scialbo pari con la Sampdoria nel post Manchester City e il ko di Bologna dopo Kharkiv: l’Atalanta non ha pagato la stanchezza da Champions eccessivamente

Va bene, ci sono lo scialbo 0-0 del 10 novembre scorso in casa della Sampdoria e il ko per 2-1 a Bologna del 15 dicembre a confermare che la Champions League genera una certa stanchezza. Del resto l’Atalanta, 4 giorni prima dei rispettivi impegni di campionato, aveva dovuto profondere molte energie nell’1-1 di San Siro col Manchester City e nel 3-0 di Kharkiv con lo Shakhtar decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale. Ma L’Eco di Bergamo sottolinea come i nerazzurri dopo gli impegni europei abbiano conquistato 11 dei 18 punti disponibili entro i confini nazionali

SASSUOLO UN NUOVO BOLOGNA? Dopo il 4-1 al Valencia, insomma, dimenticare (il) Bologna per evitare d’inciampare in un’altra rappresentante del calcio lungo la via Emilia (a Bergamo, però) è l’imperativo categorico per la squadra di Gian Piero Gasperini. Di 6 partite post Champions, comunque, ne sono state vinte la metà pareggiandone un paio. Media da 1,83, meno 0,05 rispetto a quella globale.

CHAMPIONS E STOP. L’altro pari fu il 22 settembre, in rimonta, nel 2-2 di Parma con la Fiorentina, certamente non una debacle considerando che il 18 precedente c’era stato il poker di Zagabria sulla gobba. E poi ci sono le tre vittorie a testimoniare che la stanchezza accumulata nella coppa dalle grandi orecchie è davvero qualcosa di relativo: vedi il 3-1 al Lecce il 6 ottobre al vernissage del Gewiss Stadium 5 giorni dopo l’1-2 con gli ucraini, il 7-1 all’Udinese il 27 ottobre dopo il 5-1 subìto a Manchester il 22 e infine il 3-0 a Brescia il 30 novembre dopo la prima vittoria in Champions il 26 con la Dinamo. Stanchezza e Champions? Suvvia…

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News