Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Anticipo pre Valencia di venerdì, duello con la Lazio

L’Atalanta ha chiesto ufficialmente l’anticipo giovedì scorso: il ritorno a Valencia è il 10 marzo, il calendario con la Lazio dice sabato 7. Lotito e la Lazio contro l’ipotesi del venerdì

L’istanza è stata presentata giovedì 20 febbraio per guadagnare un giorno in più verso il ritorno degli ottavi di Champions League a Valencia, ma con la Lazio per l’Atalanta si profila un duello sul filo del rasoio. Perché i nerazzurri vogliono notoriamente anticipare a venerdì 6 la partita originariamente prevista per sabato 7 (Gewiss Stadium, ore 18), valida per l’ottava giornata di ritorno del campionato di serie A, ma il club di Claudio Lotito, che non ha coppe da disputare, non ci sente da questo orecchio.

ANTICIPO DA DUELLO. Anticipi e posticipi, compreso quello in questione, erano stati fissati prima che entrambe le squadre uscissero dalla Coppa Italia, e la società nerazzurra nell’istanza alla Lega Calcio di Serie A – oggetto del focus odierno della Gazzetta dello Sport – s’è appellata all’articolo 29. Un dispositivo a favore di chi gioca le competizioni europee per richiedere la modificazione delle date delle giornate di campionato “in conformità ai criteri stabiliti annualmente dal Consiglio”.

DAL PINO E LOTITO. Il presidente di Lega Paolo Dalpino ha rinviato la questione all’accordo tra le parti, ma la Lazio l’ha già escluso sulla base dell’accettazione della data di sabato 7 marzo di entrambe al momento della compilazione di anticipi e posticipi. Obbligo cancellato dall’eliminazione dalla Coppa Italia, perché la data era figlia dell’ipotesi che nerazzurri e biancocelesti vi avrebbero proseguito i rispettivi cammini. Dalpino ha l’ultima parola. L’Atalanta può chiedere il suo venerdì dopo quello concesso al Napoli a Brescia nell’ultimo turno di campionato in previsione del Barcellona e quello del 13 marzo della Juventus col Lecce prima di Lione: la Champions e gli anticipi, secondo Antonio Percassi e i suoi, devono essere uguali per tutti.

 

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News