Resta in contatto

Esclusive

Allarme coronavirus, Avv. Scalco: “La salute dei cittadini prima di tutto. Si stanno cercando soluzioni che tutelino tutti”

Intervista esclusiva all’avvocato esperto in diritto sportivo: “Rimborsi dei biglietti? Ogni club sceglie autonomamente la strada che intende percorrere”

La Legacalcio ha deciso: nel weekend si gioca, ma a porte chiuse, almeno su molti campi della Serie A. Nelle prossime ore verranno studiate altre soluzioni, ma a oggi, è inevitabile mettere a bilancio i danni per le attività commerciali legate agli stadi ma anche per i tifosi abbonati e coloro che hanno acquistato i biglietti di una determinata gara e che, non solo non potranno accedere agli impianti, ma non avranno nemmeno diritto a un rimborso. Come si possono tutelare questi soggetti? L’abbiamo chiesto all’Avvocato Andrea Scalco del Foro di Vicenza: “Molti club stanno già approntando un sistema di rimborsi sia per coloro che hanno acquistato il biglietto della partita sia per gli abbonati garantendo a quest’ultimi un indennizzo pari alla quota parte di abbonamento della gara in questione“.

In base a quali criteri alcuni club rimborsano i propri tifosi e altri no?

“Non vi sono criteri prestabiliti. Al momento ogni club sceglie autonomamente la strada che intende percorrere per tutelare i propri tifosi”.

È possibile pensare ad azioni estreme last minute, ad esempio una class action, per chiedere di non giocare a porte chiuse e fare rispettare almeno gli abbonamenti?

“Una simile soluzione non la ritengo percorribile sia per i motivi che starebbero alla base della stessa sia per le tempistiche. Giocare le gare a porte chiuse è una scelta del Governo per tutelare la salute dei cittadini e riguarda non solo il calcio, ma lo sport in generale”.

Il derby d’Italia, Juventus-Inter, potrebbe essere trasmesso in chiaro. Anche in questo caso parte degli abbonati a Sky è sul piede di guerra. Cosa rischia l’emittente tv?

“Al momento non è una certezza quella che la partita tra Juventus ed Inter si possa vedere in chiaro senza abbonamento alla pay tv. Si tratta di una possibilità avanzata da Sky in un momento particolare del Paese. Tuttavia, per fare ciò, servirebbe una deroga alla Legge Melandri, circostanza che, ad oggi, ritengo improbabile”.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ol giurnalï

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Si deve vergognare !!! Non è degno neanche di nominare il nome del Mondo ...assurdo insultare Gasperini , veda di seguire qualche altra squadra ."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Uno dei maestri del calcio italiano"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande Domingo, mi ricordo un'Atalanta Inter 5a0 con tua doppietta a Cometti , non mi arrabbiai Tu Bergamasco doc eri tutti Noi"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Prego, 1-2 : De Bernardi, Magrin e Zobbio per il Treviso : c'ero anch'io, anche a Santangelo Lodigiano ( 0-0 su un campo di patate sotto il diluvio......"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive