Resta in contatto

News

L’Atalanta batte il Valencia nella guerra dei numeri

Il primo scorcio del 2020 non sta viaggiando alla stessa velocità per Atalanta e Valencia, le nemiche di Champions: la guerra dei numeri per adesso ha una sola vincitrice

17 punti conquistati in e 27 gol segnati nella porta altrui in 8 partite da una parte, 14 e 10 in 9 dall’altra. Il primo scorcio dell’anno solare 2020 dell’Atalanta e del Valencia non sta certo viaggiando sullo stesso binario. Dalla guerra dei numeri a confronto scelta da L’Eco di Bergamo come tema della domenica di preparazione all’appuntamento clou, emerge una vincitrice indiscutibile tra le contendenti degli ottavi di finale di Champions League.

ATALANTA E VALENCIA, NUMERI DIVERSI. Anche i numeri dell’andata, il 19 febbraio a San Siro, raccontano della superiorità nerazzurra: martedì 10 marzo, nel “Mestalla” privo di pubblico, si può perdere con due gol di scarto o anche tre ma segnandone almeno due. L’Atalanta ha rafforzato il quarto posto in Italia vincendo le ultime tre, mentre i Pipistrelli, settimi, hanno perso tre delle ultime sei giornate della Liga con tre gol di scarto. Il 7-2 di Lecce non teme certo paragoni coi numeri di chi ha strappato uno striminzito pari ad Alavés venerdì. I bergamaschi ne mettono 3,38 ad allacciata di scarpe e ne hanno subìti 9 nei primi mesi dell’anno nuovo, mentre i blanquinegros ne fanno 1,11 e fin qui ne hanno beccati 14.

VALENCIA: NUMERI (DI MAGLIA) IN MENO… Rispetto a Gian Piero Gasperini il tecnico avversario Albert Celades ha dovuto far fronte a qualche infortunio di troppo in più. Al ritorno di coppa sono recuperati Rodrigo, Coquelin e Florenzi, ma in compenso non c’è più Maxi Gomez. Continua a latitare anche la coppia difensiva titolare Garay-Gabriel Paulista, col brasiliano ad avere le porte chiuse dalla giornata di squalifica residua.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Battiamola sul campo! Il resto è noia…..

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Si deve vergognare !!! Non è degno neanche di nominare il nome del Mondo ...assurdo insultare Gasperini , veda di seguire qualche altra squadra ."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Uno dei maestri del calcio italiano"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande Domingo, mi ricordo un'Atalanta Inter 5a0 con tua doppietta a Cometti , non mi arrabbiai Tu Bergamasco doc eri tutti Noi"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Prego, 1-2 : De Bernardi, Magrin e Zobbio per il Treviso : c'ero anch'io, anche a Santangelo Lodigiano ( 0-0 su un campo di patate sotto il diluvio......"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x