Resta in contatto

News

L’Atalanta batte il Valencia nella guerra dei numeri

Il primo scorcio del 2020 non sta viaggiando alla stessa velocità per Atalanta e Valencia, le nemiche di Champions: la guerra dei numeri per adesso ha una sola vincitrice

17 punti conquistati in e 27 gol segnati nella porta altrui in 8 partite da una parte, 14 e 10 in 9 dall’altra. Il primo scorcio dell’anno solare 2020 dell’Atalanta e del Valencia non sta certo viaggiando sullo stesso binario. Dalla guerra dei numeri a confronto scelta da L’Eco di Bergamo come tema della domenica di preparazione all’appuntamento clou, emerge una vincitrice indiscutibile tra le contendenti degli ottavi di finale di Champions League.

ATALANTA E VALENCIA, NUMERI DIVERSI. Anche i numeri dell’andata, il 19 febbraio a San Siro, raccontano della superiorità nerazzurra: martedì 10 marzo, nel “Mestalla” privo di pubblico, si può perdere con due gol di scarto o anche tre ma segnandone almeno due. L’Atalanta ha rafforzato il quarto posto in Italia vincendo le ultime tre, mentre i Pipistrelli, settimi, hanno perso tre delle ultime sei giornate della Liga con tre gol di scarto. Il 7-2 di Lecce non teme certo paragoni coi numeri di chi ha strappato uno striminzito pari ad Alavés venerdì. I bergamaschi ne mettono 3,38 ad allacciata di scarpe e ne hanno subìti 9 nei primi mesi dell’anno nuovo, mentre i blanquinegros ne fanno 1,11 e fin qui ne hanno beccati 14.

VALENCIA: NUMERI (DI MAGLIA) IN MENO… Rispetto a Gian Piero Gasperini il tecnico avversario Albert Celades ha dovuto far fronte a qualche infortunio di troppo in più. Al ritorno di coppa sono recuperati Rodrigo, Coquelin e Florenzi, ma in compenso non c’è più Maxi Gomez. Continua a latitare anche la coppia difensiva titolare Garay-Gabriel Paulista, col brasiliano ad avere le porte chiuse dalla giornata di squalifica residua.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News