Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Il muro del Tifoso

Calcio e Atalanta in quarantena. Non è meglio chiudere come tutti fino al 3 aprile?

Il calcio è fermo per contagio, l’Atalanta ha stoppato l’attività fino al 16 marzo. Ma non sarebbe più giusto chiudere fino al 3 aprile uniformndosi al decreto governativo e al diktat del Coni?

Niente fino al 16 marzo, ma si parla di allenamenti. Di attività sul campo, al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia, che se durante il picco da emergenza Coronavirus non è disoccupato poco ci manca. Invece l’Atalanta ha deciso di prorogare solo la serrata dell’Atalanta Store al 3 aprile, termine ultimo della quarantena di quasi tutte le attività non fondamentali indicato dal decreto del governo e dal Coni per lo sport nazionale. Non sarebbe meglio e più prudente chiudere tutto e basta fino a quella data fatidica?

ATALANTA IN QUARANTENA. Tutto il calcio nazionale è in quarantena effettiva, al netto dei giocatori e delle squadre coinvolte dal contagio. Che, ahinoi, difficilmente si fermeranno a Juventus (alla data di sabato 14 marzo, Rugani), Sampdoria (Gabbiadini, Colley, Ekdal, La Gumina, Thorsby, il dottor Baldari e altri tre anonimi) e Fiorentina (Vlahovic, Pezzella, Cutrone e il massaggiatore Dainelli). Smentiti i coinvolgimenti nell’infezione di big come Dybala e Quagliarella più l’intera Inter e l’Hellas Verona, recentemente a contatto con bianconeri e blucerchiati, il mondo del pallone ha comunque paura del contagio e pure tanta.

ATALANTA: GOMEZ E LA BERGAMO FANTASMA. Lo slogan #stiamoacasa ripetuto in tutte le salse, del resto, è stato fatto proprio anche dall’Atalanta stessa. Usando il bergamaschissimo Mattia Caldara come testimonial. E il Papu Gomez, capitano e leader, a radio e tv del suo Paese, l’Argentina, continua a dipingere scenari apocalittici: “Bergamo è una città fantasma, si esce solo per andare al supermercato. Se ti trova in giro la polizia ti dice di tornartene a casa”. Il 16 marzo sarà forse la data utile per assumere ulteriori e più drastiche determinazioni del caso, ai piani alti di Zingonia. Ma perché non optare subito per chiudere tutto, quantomeno fino al 3 aprile, visto che solo market alimentari, farmacie e pochi altri non possono farlo?

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Vergognarsi e seguire la juve x evitare guai più grossi!!! Speriamo bene rovinare tutto x soldi che poi non servivano una pazzia"

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da Il muro del Tifoso