Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Delio Rossi: “Il calcio deve ripartire, non importa quando”

Delio Rossi

L’ex allenatore dell’Atalanta sull’emergenza coronavirus: “Spero di tornare presto al lavoro e soprattutto spero che ci sia il campionato”

Sono giornate lunghe anche per Delio Rossi che, nella sua casa romana passa il tempo con la moglie e la figlia più piccola, in attesa di capire se e quando ripartirà il calcio di casa nostra e se per lui ci sarà una nuova opportunità in qualche piazza: “Speriamo di sì, anche perché io so fare solo quello. Speriamo, anche se sembra che da un po’ si siano dimenticati di me. Io credo che ci siano due categorie di allenatori, quelli che ottengono i risultati e quelli che non ci riescono. La mia carriera parla per me. Ma, attenzione, io per risultati intendo il raggiungimento degli obiettivi societari, che siano vincere un campionato o salvezza o valorizzazione dei giovani. Quando lavoro non dimentico mai di essere un dipendente, quindi assecondo gli indirizzi societari“.

Spero di tornare presto al lavoro e soprattutto spero che ci sia il campionato – ha detto al Corriere dello Sport -. Stiamo vivendo una situazione talmente anomala che non si possono fare previsioni, se non le fanno gli scienziati figurarsi se posso io. Dobbiamo solo vivere alla giornata e non fare progetti a lungo termine, non siamo in condizione. Tra l’altro, non è che l’emergenza possa finire di punto in bianco, in ogni caso ci sarà un periodo di assestamento. Io farei ripartire i campionati, quando sarà, sarà. Se serve anche il prossimo anno, da dove è stato interrotto. Dopo che la palla ha iniziato a rotolare non si possono cambiare le regole del gioco. D’altronde hanno spostato anche gli Europei e le finali delle Coppe europee: ragazzi, siamo in mezzo a una pandemia, non è un problema solo italiano“.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News