Resta in contatto

News

Giorgio Parretti: “Il mercato esteso non serve a nulla”

Il procurato bergamasco: “Bisogna costruire in un momento di disgrazia epocale, programmando ciò che succederà quando ripartiremo, ma mi sembra che ognuno pensi al proprio orticello e agli interessi personali”

Giorgio Parretti dice no al mercato esteso da agosto a dicembre. L’emergenza coronavirus riscriverà le regole del calcio mondiale per questa stagione e chissà, forse anche per la prossima, ma il procurato bergamasco ha un’idea ben diversa su come dovranno essere gestire le trattare: “Non capisco il significato di un prolungamento per acquisti e cessioni tra due club italiani, non sta né in cielo né in terra. Potrei trovare una logica se il discorso fosse applicato solo agli affari con club extraeuropei, perché ci sono campionati disputati in date diverse“.

Il momento è delicato: globalmente, siamo in una situazione di cambiamento. L’emergenza ha indotto una rivoluzione: il calcio dovrà fare i conti con la mancanza di denaro, anche se ora è presto per parlarne, dato che non sappiamo ancora come si comporteranno le grandi aziende che muovono il calcio, come le televisioni, in base a cosa succederà – ha dichiarato a L’Eco di Bergamo -. In ogni caso, si andrà incontro a un forte ridimensionamento, dei valori di cartellini e stipendi che ora hanno cifre insensate: la bolla del mercato scoppierà. Bisogna costruire in un momento di disgrazia epocale, programmando ciò che succederà quando ripartiremo. Purtroppo non sto vedendo questo fermento: in Lega, mi sembra che ognuno pensi al proprio orticello e agli spudorati interessi personali. Serve un cambio di mentalità, ma non so se questa disgrazia epocale riuscirà a produrlo“.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News