Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Bocia torna per una toccata e fuga e si becca la multa

bocia

Non riesce a farla franca nemmeno il capo della tifoseria bergamasca, rientrato per “un lutto e per aiutare in Fiera”

“Sono qui per un lutto per aiutare in Fiera”. Così si è giustificato Claudio Galimberti, conosciuto ai più come il Bocia, che è stato pizzicato dalla Polstrada al casello autostradale di Seriate. Lo riferisce l’edizione odierna del Corriere della Sera.

Stando alla ricostruzione, il Bocia sarebbe stato a bordo di un auto a noleggio con conducente e sarebbe rientrato a Bergamo per un lutto familiare. “Ho perso uno zio e volevo dare una mano in Fiera. Ho salutato la famiglia dal cortile, sono passato dai ragazzi, ho visto che erano a buon punto e sono rientrato”, ha dichiarato.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News