Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Accordo nella Lega: i calciatori si tagliano due stipendi

Dal Pino

Lega Serie A in linea, in parte, con l’Associazione Italiana Calciatori: taglio di due mensilità in caso di ripresa dell’attività, di quattro se la stagione sarà chiusa qui

L’assemblea della Lega Nazionale Professionisti di Serie A ha raggiunto un accordo, Juventus a parte (il club bianconero ha già pattuito coi propri tesserati le decisioni del caso), sul taglio dello stipendio dei calciatori in seguito allo stop da pandemia Coronavirus. In caso di proseguimento della stagione 2019-2020 attualmente interrotta dal 9 marzo scorso per l’emergenza sanitaria, le società non pagheranno un sesto della retribuzione ammontare annuale lorda “ovvero due mensilità medie onnicomprensive” e un terzo della medesima (pari 4 stipendi mensili) nel caso non fosse possibile riprendere l’attività. Queste le decisioni dell’assemblea di oggi in videoconferenza dall’ora di pranzo in avanti.

LEGA E CALCIATORI: ACCORDO DA CONFERMARE. Il comunicato stampa della Lega di Serie A, tuttavia, ricorda che “i club definiranno direttamente gli accordi con i propri tesserati”. Si tratta, dunque, di linee guida entro le quali società e rispettivi calciatori dovranno muoversi per stabilire quanto dovuto e quanto no a causa del crollo delle entrate nelle casse per la sospensione della stagione. L’Aic, Associazione Italiana Calciatori, aveva auspicato il taglio di una sola mensilità a fronte delle quattro richieste dalla maggioranza dei club. Ma il protrarsi della sosta forzata le ha portate ad almeno due.

LEGA E CAMPIONATI: OCCHIO ALL’UEFA. Quanto invece alle date e al calendario delle giornate e delle competizioni anche internazionali che restano da disputare nelle 55 leghe europee, la serie A “sta seguendo l’evoluzione dello scenario in stretto coordinamento con Uefa, Figc ed Eca”. Parola, dunque, anche all’associazione che rappresenta i 280 club che disputano le coppe del Vecchio Continente. La nota integrale è consultabile QUI.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News