Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Carrera: “L’Atalanta in Champions può essere la nuova Ajax”

L’ex difensore: “I nerazzurri non hanno nulla in meno rispetto a Lazio, Inter, Roma, Napoli e Milan. Ormai sono tra le big italiane”

Chi lavora nel mondo del calcio costantemente sottoposto al giudizio degli altri perché si sa, quello italiano è un popoli di poeti, santi e allenatori. Chi ha poco da temere in questo senso è Gian Piero Gasperini, il cui lavoro (giustamente) continua a raccogliere consensi. L’ultimo è firmato da Massimo Carrera che, nonostante l’impegno sulla panchina dell’AEK Atene, non perde di vista le vicende dell’Atalanta: “Con Gasperini abbiamo giocato insieme a Pescara nel 1985-86, già all’epoca era un allenatore in campo. Sta ottenendo risultati eccezionali, una bella fetta della torta è sua: bravo. L’Atalanta non ha nulla in meno rispetto a Lazio, Inter, Roma, Napoli e Milan. Lotta stabilmente per i primi quattro posti ed è ai quarti di Champions: ci penserei bene prima di cambiare, ormai è una big italiana“.

Spero tanto che Bergamo e l’Italia intera possano uscire dal tunnel il più velocemente possibile. Meno male che c’è il calcio giocato e il 10 marzo l’Atalanta ci ha regalato un sorriso. Si parla del parallelo con l’Ajax 2018-19: credo seriamente che si possa replicare – ha detto a La Gazzetta dello Sport -. L’attacco nerazzurro è tra i migliori in Europa, lo dicono i numeri. Zapata è il bomber, Ilicic la fantasia, Gomez un meraviglioso “tuttofare”: si completano. Inoltre, in mezzo vanno a mille all’ora: che coppia De Roon-Freuler e Pasalic si sta consacrando. La Dea sembra una squadra perfetta“.

L’equilibrio parte dalla difesa: il reparto offre garanzie, i tre dietro sono i primi a offendere. Hanno ritmo, idem gli esterni di centrocampo che attaccano e coprono con la stessa intensità – ha aggiunto -. Caldara? A Zingonia ha dimostrato di essere forte, altrimenti la Juve non lo avrebbe cercato. È stato solo sfortunato: se riuscisse a giocare con continuità diventerebbe un valore aggiunto, per l’Atalanta e la Nazionale“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News