Resta in contatto

News

I primi 40 anni di Smit, la meteora di Mandorlini

Promozione in A in una sola annata da prestito del Bologna: il laterale sinistro serbo Vlado Smit fu tra gli alfieri della promozione di Mandorlini

Un’annata da promozione in A, da prestito, agli ordini di Andrea Mandorlini, in mezzo a un mare di Bologna con l’unica altra parentesi di Pescara e la coda italiana della carriera a Treviso, Gallipoli, Spal e Cagliari nel 2012 senza peraltro mai giocare in Sardegna. Vlado Smit oggi compie i suoi primi 40 anni col ricordo vivo nella mente della stagione 2003-2004 da risalita al piano di sopra nell’Atalanta come alternativa da terzino sinistro a Gianpaolo Bellini. 24 presenze, in quel campionato interminabile da 46 giornate, di cui 21 da titolare.

SMIT, 40 ANNI 1 DI MANDORLINI. In una squadra col Gaucho Carmine Gautieri e Igor Budan a segnare, col professore Antonino Bernardini e Michele Marcolini a costruire insieme a Riccardo Montolivo, Smit era una riserva cui destinare i galloni da titolare per mero turnover. Una B a 24 squadre si doveva pur affrontare con le rose larghe. Alla fine, quinto posto a quota 77 dietro Palermo, Cagliari e Messina, davanti all’altra promossa Fiorentina, e missione compiuta con ritorno alla base dov’era arrivato nel 2002. Nato a Sremska Mitrovica (Serbia) il 6 aprile 1980 e cresciuto a Belgrado nel Milicionar per poi passare allo Železnik, dal 2007 lasciò Bologna e nel 2012 l’Italia (altre 160 presenze con 14 gol)proseguendo in Slovenia col Triglav per smettere nel 2018 e iniziare ad allenarci.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se non erro era centrocampista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Difensore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mr Smit

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giocare….. Parola grossa. Un difensore onesto da panchina

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Si deve vergognare !!! Non è degno neanche di nominare il nome del Mondo ...assurdo insultare Gasperini , veda di seguire qualche altra squadra ."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Uno dei maestri del calcio italiano"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande Domingo, mi ricordo un'Atalanta Inter 5a0 con tua doppietta a Cometti , non mi arrabbiai Tu Bergamasco doc eri tutti Noi"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Prego, 1-2 : De Bernardi, Magrin e Zobbio per il Treviso : c'ero anch'io, anche a Santangelo Lodigiano ( 0-0 su un campo di patate sotto il diluvio......"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News

4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x