Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il tridente delle meraviglie colpisce ancora

frosinone-atalanta

Zapata, Ilicic e Muriel, hanno reso la squadra bergamasca la più forte in Italia per il reparto offensivo, invidiato dalle Big

Dalla stagione 2018-2019 Zapata, Ilicic e Muriel hanno segnato in media almeno tre gol in sette partite: un record che, secondo La Gazzetta dello Sport, gli vale il titolo di ‘serial killer dell’area piccola’. Il tridente da sogno bergamasco, che fa invidia a molti club nella Top del calcio europeo, non si accontenta di infliggere una rete ma gioca per le goleade e, se uno dei tre componenti va in gol una volta, è molto probabile che dopo una manciata di minuti replichi: vi ricordate la tripletta del ritrovato Zapata al Lecce? Non a caso da quando c’è Gian Piero Gasperini la Dea per ben 14 volte ha vinto con quattro o più gol di scarto.

IL MEGLIO IN ITALIA. La stessa Fifa ha sottolineato più volte come i tre attaccanti dell’Atalanta, nell’ultima stagione e mezza, abbiano segnato per sette volte almeno una tripletta (o anche quattro gol) in Serie A. Per la precisione, tre a testa Ilicic e Zapata, una Muriel che però parte spesso dalla panchina. Tutti gli altri attaccanti del campionato l’hanno fatto solo cinque volte: Cristiano Ronaldo, Mertens, Berardi, Cornelius e Immobile (autore più che altro di rigori).

IL TOP IN EUROPA. Ma non possiamo dimenticarci di Gomez, che anche se segna di meno rispetto al passato è determinante negli assist e nelle ripetute invasioni delle metà campo avversarie. Ilicic poi è cresciuto a dismisura e il poker di Valencia è solo l’ultima conferma. Zapata, anche lui l’anno scorso fece un poker contro il Frosinone, ha migliorato le sue doti fisiche e la sua potenza devastante, e chissà quante altre triplette avrebbe segnato senza quell’infortunio con la sua nazionale. Al momento l’Atalanta ha nei cinque top campionati europei il record di squadra, al pari di Barça e City, votata all’attacco. Messi e Aguero sono ai vertici a quota sei e quattro marcature multiple, ma alla ripresa del campionato, Ilicic e Zapata potrebbero ancora raggiungerli.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News