Resta in contatto

News

Il racconto di Simone Valli dal Nicaragua: “Si gioca, ma ci si allena all’alba”

Il calciatore bergamasco del San Marcos: “Le 10 squadre di Primera Division stanno andando in campo, seppur a porte chiuse. Fermata solo la Segunda”

Mentre in Italia vige l’incertezza più totale sulla ripresa o meno del campionato di calcio, in altri paesi la vita procede con una certa normalità, a anche dal punto di vista sportivo. È il caso del Nicaragua dove la locale serie A gioca regolarmente anche se ci sono formazioni che, per sicurezza, stanno scendendo in campo con mascherine e guanti. A raccontarlo è Simone Valli, calciatore bergamasco e autentico giramondo (prima dell’avventura in Nicaragua ha giocato in Galles, Spagna, Romania, Thailandia, Hong Kong e Venezuela) che attualmente difende i colori del San Marcos, in Segunda Division: “I casi ufficiali di coronavirus sono solo 14: l’unico provvedimento governativo è stato chiudere le scuole internazionali. Per il resto, la vita scorre normale. Le 10 squadre di Primera Division stanno andando regolarmente in campo, seppur a porte chiuse. Non tutti, però, sono d’accordo: i giocatori del Diriangen, per esempio, sono scesi in campo con guanti e mascherine“.

La federcalcio locale, però, ha sospeso proprio la Segunda Division annullato i playoff; una beffa per il San Marcos, primo nel suo girone. “La Federazione ha deciso di semplificare la post season – ha detto a La Gazzetta dello Sport -. In virtù dei punti fatti tra andata e ritorno, hanno ammesso direttamente una squadra di Segunda, il Deportivo Masaya, allo spareggio contro la penultima della Primera. Un vero peccato, li avevamo battuti 4-0. Il livello della competizione è condizionato dagli stadi ma soprattutto dal clima. Fa talmente caldo che gli allenamenti sono alle 6 del mattino, perché poi diventa un incubo correre“.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News