Resta in contatto

News

De Biasi: “Per l’Atalanta un peso psicologico superiore da sopportare”

Il tecnico: “Il compito dell’allenatore di fronte ad un gruppo di ragazzi reduce da due mesi di pandemia è quello di alleggerire la pressione, i carichi di lavoro e la quotidianità”

Gianni De Biasi è uno dei tanti tecnici in attesa di una nuova occasione dopo l’avventura agrodolce con l’Alaves (“ho una voglia da matti. Prima della pandemia avevo avviato un discorso molto serio con una nazionale europea“, ha dichiarato). L’allenatore, intanto, si tiene aggiornato e studia quanto di buono propone il nostro calcio ed è molto attento all’attualità che significa soprattutto ripresa delle attività in tempi di pandemia. La ripresa, per De Biasi, non sarà uguale per tutti.

Il compito dell’allenatore di fronte ad un gruppo di ragazzi reduce da due mesi e passa di pandemia, tra angosce, ansie e paure è quello di alleggerire la pressione psicologica, i carichi di lavoro, la quotidianità – ha detto al Corriere dello Sport -. In questo momento i giocatori vicino un misto di sollievo e ansia, un’incertezza che non gli dà tregua. Ma è tutto normale e risolvibile. Dipende anche dal contesto geografico in cui hanno vissuto questi mesi. Credo per esempio che i giocatori di Atalanta e Brescia, per tutto il dolore che ha attraversato le loro città, avranno un peso psicologico superiore da sopportare rispetto ad altri colleghi“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Laureato in psicologia ovviamente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Secondo me sarà uno stimolo in piú altro che peso!!

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Auguri a Carletto Perrone: sfiorò l’Europa con Lippi (battendo la Juve a braccetto con Ganz)

Ultimo commento: "Auguri Carletto, un giocatore che mi è sempre piaciuto tantissimo 🥂🖤💙"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Il calcio,commentava in modo giocoso sorriso sempre in viso"
valter bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "👏👏👏👏👏👏👏... quanti ricordi!!!! Ma non s scriveva WALTER?"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Che anni quelli. La sfida tra lui e Zico una vera storia di Atalanta"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "L'Atalanta è stata da sempre un fucina di "tornanti" diventati poi dei campioni. Vedi Domenghini, Fanna, Donadoni, e tanti altri .......che al..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News