Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La virologa Gismondo: “Così gli stadi possono essere riaperti subito”

atalanta Pordenone

La virologa Maria Rita Gismondo offre una soluzione per riaprire subito gli stadi: “Distanziamento, mascherine. Come a teatro”

Quando si potrà tornare allo stadio? Ne parla Maria Rita Gismondo, virologa dell’ospedale Sacco di Milano, ai microfoni del Corriere dello Sport. E lancia un messaggio positivo al mondo del calcio: “Si può andare allo stadio come a teatro, o tutto aperto o tutto chiuso. Ci sono regole per la sicurezza e il distanziamento che valgono per gli spettatori dell’opera come per quelli di uno stadio. Sono entrambe situazioni che si svolgono all’aperto e più facilmente applicabili al calcio”.

La soluzione per eliminare il fattore porte chiuse, secondo la virologa esiste: “Mascherine, niente vendita di cibi e bevante, termo-scanner, distanziamento. Gli stadi, così, possono essere riaperti subito, con la ripresa del campionato. Perché tanto timore? Avere dei posti liberei ai lati, davanti e dietro è una giusta garanzia di sicurezza”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News