Resta in contatto

News

Tanti auguri presidente Percassi!

Il suo nome è legato indissolubilmente all’Atalanta essendone stato giocatore prima e presidente (in due occasioni) poi

Giornata davvero speciale quella in casa Atalanta: oggi, infatti, è il compleanno di Antonio Percassi. A una settimana dalle celebrazioni per i 10 anni di presidenza (bis) in nerazzurro, per il numero uno del club bergamasco si torna a festeggiare, ma questa volta il motivo è strettamente personale.

Nato a Clusone il 9 giugno 1953, Percassi ha legato a doppio filo il proprio nome a quello dell’Atalanta, prima come calciatore, dal 1970 al 1977 (con 110 presenze senza gol) e poi come presidente, guidando il club in due occasioni. La prima dopo la morte del presidente Cesare Bortolotti, nel 1990 fino al 1994, salvo poi cedere il club al compianto Ivan Ruggeri. Torna a capo della società nerazzurra il 4 giugno 2010 rilevando la quota di maggioranza da Alessandro Ruggeri, figlio di Ivan. Le seconda esperienza è stata decisamente più positiva: partito dalla Serie B, tornò subito in Serie A, ma soprattutto ha inanellato una serie incredibile di record sia in fatto di statistiche parziali che di classifica, con l’apice proprio in questa stagione col quarto posto provvisorio e la qualificazione ai quarti di finale di Champions League, senza dimenticare il terzo posto della scorsa stagione e la finale di Coppa Italia persa, con qualche recriminazione, contro la Lazio.

Questo il messaggio del club sul proprio sito ufficiale: “Proprio pochi giorni fa ha festeggiato i dieci anni di nuovo alla guida dell’Atalanta e oggi, martedì 9 giugno, Antonio Percassi festeggia il suo compleanno. Presidente, ma soprattutto da sempre primo tifoso dei colori nerazzurri. Prima capitano da giocatore e poi massimo dirigente della squadra della sua città che ha portato a raggiungere traguardi inimmaginabili e di cui non si può che essere fieri e orgogliosi. Auguri di cuore Presidente da tutta la famiglia Atalanta!“.

74 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

74 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News