Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Muriel e la punizione diretta: il bottino scarno della Dea

La prodezza di Muriel contro l’Udinese ha fruttato il quarto gol dell’era Gasperini su calcio piazzato, delle vere rarità in casa nerazzurra

La vera notizia è questa: l‘Atalanta, dopo tre anni di stop, ha ripreso a segnare su calcio piazzato. La parabola tracciata con malizia dallo stesso Muriel contro la Lazio, nel rocambolesco 3-3 del 19 ottobre 2019, sfatò un tabù che nel campionato dell’Atalanta durava da oltre tre anni, come ricorda L’Eco di Bergamo. A quella rete su calcio piazzato è seguita quella splendida di Ilicic che, a Torino il 25 gennaio, ha superato e sorpreso Sirigu da centrocampo. E ora ecco di nuovo Muriel che, a Udine, centra il sette scavalcando la barriera con una tannonata precisissima. Sono le tre punizioni vincenti del campionario nerazzurro stagionale, ma non solo.

UNA MALEDIZIONE. Su 97 reti dell’Atalanta infatti, nella stagione in corso (tra campionato e coppe), soltanto 3 arrivano da calcio piazzato. E la parabola di Muriel contro la Lazio ha interrotto una vera e propria maledizione perché, tolta la rete su punizione del capitano Papu Gomez contro il Lione del 28 settembre del 2017, sono solo queste ultime tre le reti arrivate da calcio piazzato nell’era gasperiniana. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News