Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini e lo spauracchio dello zero a zero

Irrati

Lo zero a zero dell’andata è l’unico in stagione dell’Atalanta di Gasperini. Che non subisce gol da due partite ma ne ha anche fatti meno del solito. Spauracchio Samp?

In tre occasioni l’Atalanta di Gian Piero Gasperini non ha segnato in stagione: a Zagabria in Champions League il 18 settembre 2019, perdendoci di quattro, nello 0-2 col Cagliari del 3 novembre e nello 0-0 dell’andata con la Sampdoria a Marassi il 10 successivo. In più, sottolinea L’Eco di Bergamo, la media dei palloni nella porta altrui è scesa nelle ultime due giornate: 2-0 al Napoli e 1-0 a Cagliari, per un totale dalla ripresa di 13 fatti e 5 subìti in 5 partite.

SPAURACCHIO ZERO. 3,6 gol da una parte e dall’altra ad allacciata di scarpe in tutto, insomma, ma attacco un po’ più in difficoltà del solito (83 in 30 di campionato, 100 in 47 sui tre fronti) proprio prima dell’appuntamento con l’unica squadra di serie A ad imporle gli occhiali e la seconda a tenerla a zero. Una compagine che sa come chiudersi. E che all’andata ebbe Ferrari graziato dal Var (Di Paolo, arbitro Irrati) per un fallo da rosso su Barrow, Muriel al posto di Zapata infortunato e l’espulso Malinovskyi per lo squalificato Ilicic, appena quattro giorni dopo l’1-1 della speranza a San Siro col Manchester City.

GASPERINI E GLI ZERO IN DIFESA. Lo zero al quoto precedente risaliva al 15 aprile dell’anno scorso, in casa con l’Empoli, nonostante 18 tiri in porta a Dragowski. Il lato positivo della medaglia è che nonostante sia scesa da 4 (Sassuolo), 3 (Lazio), 3 (Udinese) ai 2 gol e all’1 delle ultime due partite, l’Atalanta è imbattuta dietro proprio da giovedì a domenica scorsi. La seconda volta che accade nel 2019-2020 dopo le cinquine a Milan e Parma sotto le feste decembrine. Facciamo tre? Il precedente risale al marzo 2018: 1-0 a Bologna, 5-0 a Verona e 2-0 all’Udinese.

ZERO DAVANTI E DIETRO… Due serie di zero per tre di fila nella saccoccia nerazzurra erano state agguantate nel 2016-2017, chiuso con 16 partite senza subire, poi scese a 11, 9 e 8 sempre sotto Gasperini. Ma è anche vero che sono crollate le sfide a zero nella rete nemica: 5, 6, 8 e ora soltanto 2. Come finirà?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News