Resta in contatto

News

Stadio, della Giulio Cesare c’è solo la facciata: “Quanto lavoro…”

Il direttore operativo nerazzurro nonché coordinatore unico dei lavori allo stadio commenta i lavori alla ex Giulio Cesare: “Interno ed esterno, lavoro da fare”

“Interno ed esterno, ne abbiamo di lavoro da fare”. Firmato, su Instagram, Roberto Spagnolo, a commento della ripresa del cantiere per la demolizione e la ricostruzione della Tribuna Ubi ex “Giulio Cesare”, sospesi martedì giusto perché era il giorno della partita (col Brescia). Il direttore operativo dell’Atalanta, coordinatore unico dei lavori allo stadio, è il dirigente nerazzurro più social e non manca mai di confermarlo, con un post ad hoc corredato di foto.

GIULIO CESARE: FACCIATA IN PIEDI. In pratica in piedi resta solo la facciata della storica tribuna centrale sul rettilineo, copertura compresa: il vincolo della Soprintendenza è ineludibile. I detriti dei gradoni ormai demoliti sono in fase di smaltimento: adesso tocca al rifacimento e alla posa delle nuove strutture. In ogni caso la squadra di Bergamo non andrà più in esilio a Reggio Emilia o a Parma come a cavallo dei due campionati: si giocherà in casa sempre e comunque al Gewiss Stadium aprendo alla bisogna gli altri settori quando il pubblico sarà riammesso alle partite nel post lockdown. I famosi 100 giorni? La conta dovrebbe essere iniziata il 25 giugno, chissà.

View this post on Instagram

??interno ed esterno ne abbiamo lavoro da fare ??

A post shared by Roberto Spagnolo (@roberto_spagnolo_ata) on

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da News