Resta in contatto

Approfondimenti

Ricordate Batshuayi, a dito puntato sugli atalantini? Ora ce lo tirano dietro

Ai tempi della doppia sfida di Europa League in maglia Borussia Dortmund, l’attuale attaccante del Chelsea Michy Batshuayi, doppiettista all’andata, rivolse accuse ai tifosi nerazzurri

Ce lo stanno tirando dietro. E vai di rumors a mezzo stampa, capitolo calciomercato: il Leeds di Marcelo Bielsa o il Gasp, che pure lo stima e un giorno se ne uscì che il giocatore avrebbe potuto indossare il nerazzurro prima di diventare giallonero per sei mesi. Il problema è il Blue Chelsea, che gli sta larghetto, perché lui non ne è assolutamente all’altezza. Ormai da giorni Michy Batshuayi, l’uomo che il 22 febbraio 2018 accusò a mezzo Twitter i tifosi dell’Atalanta di avergli rivolto il verso della scimmia dagli spalti del Mapei Stadium in occasione del ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, viene accostato con insistenza alla squadra che all’epoca contribuì a sbattere fuori grazie alla sua bella doppietta all’andata (3-2, 1-1 a Reggio Emilia) vanificando quella delle illusioni di Josip Ilicic per poi sbeffeggiare cafonescamente gli avversari: “Ora la coppa la guardate in tv”, il suo cinguettìo.

BATSHUAYI: FALLIMENTO CHELSEA. Il presunto bomberone delle meraviglie, già all’epoca proprietà del club attualmente allenato da Frank Lampard, in realtà sembra aver segnato il passo dopo i due giri a titolo temporaneo a doppia cifra sfiorata tra Valencia e Crystal Palace. E va in scadenza a giugno dell’anno prossimo. Solo 6 gol in 24 allacciate di scarpe stagionali, sorpassato dalla decina secca del francese Olivier Giroud e soprattutto triplicato dal cannoniere del presente e del futuro Tammy Abraham. Hanno fatto meglio di lui anche gli attaccanti esterni del lotto, a quota 11, il brasiliano Willian e lo statunitense Christian Pulisic, ex compagno proprio in Vestfalia ai tempi di accuse e sfottò a dito puntato contro gli atalantini, in seguito “assolti” con formula piena dalla commissione disciplinare dell’Uefa.

BATSHUAYI L’ANTI ZAPATA? Il giocatore, che per l’Italia (l’agente è Meissa Ndiaye) è in mano all’intermediario Giovanni Branchini, è ancora relativamente giovane, 27 autunni il prossimo 2 ottobre, e 120 palloni nel sacco dal 2011 a oggi, compresi gli inizi nello Standard Liegi – da cui a Zingonia dovrebbe arrivare presto l’esterno Mergim Vojvoda – e il prosieguo a Marsiglia, non sono certo bruscolini. Centravanti molto mobile e dalla grande tecnica di base, Batshuayi nella nazionale belga è sempre stato visto come l’anti Lukaku, destripede a differenza del mancino Romelu ma talentuoso abbastanza da fargli da controfigura. A Bergamo e all’Atalanta potrebbe mai diventare l’anti Zapata, con Duvan che potrebbe cedergli addirittura la maglia, facendo gola a mezza Premier League e a mezza Liga spagnola? La formula? Se Lampard vuole disfarsene, perché rifilarlo a chi aveva messo nel target di un caratterino mai troppo sotto controllo? I tifosi, che di calcio ne sanno ma difficilmente perdonano le alzate di capo, hanno già la risposta.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti