Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

E adesso Romero. Castagne o Gosens, chi sacrificare?

I due esterni appetiti dal Leicester, che ha i soldi di Chilwell da investire, da sacrificare sull’altare del mercato: in arrivo anche Romero

Dopo Aleksey Miranchuk, trequartista o attaccante mancino classe ’95 del Lokomotiv Mosca, 5 anni di contratto e 14,5 milioni (più bonus e percentuale sulla rivendita) dalle casse di Zingonia, all’Atalanta adesso è in arrivo Cristian Romero. Il difensore argentino (’98), cartellino Juventus, dopo il prestito al Genoa dovrebbe strapparne uno a Bergamo, anche se i bianconeri preferirebbero venderlo a quota 25. A dare per certo il secondo colpo di mercato in due giorni è L’Eco di Bergamo.

ROMERO O MORTE. Dopo il vice Ilicic, dunque, il rinforzo per il pacchetto arretrato. Per Romero sarebbe stato decisivo il pranzo di giovedì tra Luca Percassi e Fabio Paratici, giusto per scavalcare la concorrenza di Roma e Fiorentina: si ufficializza settimana prossima, in bilico la formula tra la cessione definitiva e il prestito oneroso, ovviamente preferito da parte nerazzurra. L’ex Belgrano Cordoba può ricoprire tutti i ruoli della difesa a 3 di Gian Piero Gasperini.

PORTIERE ED ESTERNI. L’asse di mercato bianconerazzurro potrebbe non estendersi al portiere Mattia Perin, restio a fare da riserva a Pierluigi Gollini quando si sarà ripreso dalla lesione del crociato posteriore sinistro. Il sacrificabile sull’altare delle plusvalenze sarebbe a centrocampo o sulle fasce: Matteo Pessina interessa al Milan, al Gasp serve un mediano difensivo da scegliere tra Orel Mangala dello Stoccarda e Tomas Rincon del Torino. Ma per passare all’incasso, niente di meglio degli esterni: il Leicester ha da investire, dopo i 55 milioni presi per il passaggio al Chelsea di Ben Chilwell, e sia Timothy Castagne che Robin Gosens (valutato 30) interessano.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News