Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Nerazzurri, i nuovi ricchi della Champions

Un gran salto in avanti, in Europa, per l’Atalanta: due anni fa i ricavi dell’EL stoppata ai sedicesimi erano intorno ai 10, ora la Champions vale 57,5 milioni

22 gennaio 2018, contro il Borussia Dortmund a Reggio Emilia. 12 agosto 2020, Lisbona, contro il PSG. Tra un’eliminazione di coppa e l’altra, quella ai sedicesimi di Europa League un quarto di secolo dopo l’ultima volta e quella nel quarto secco di Champions League, per l’Atalanta passando 47 milioni e mezzo di euro di differenza. Dai quasi 10 di ricavi dell’epoca dalla partecipazione all’Europa, stima il Corriere della Sera di Bergamo, si è passati infatti ai 57,5 al vernissage col trofeo delle grandi orecchie. I nuovi ricchi nerazzurri.

CHAMPIONS, NERAZZURRI D’ORO. Un balzo notevole, considerata la partenza dal basso dei 2,2 milioni di coefficiente Uefa assegnati d’ufficio per la qualificazione, cui però s’è aggiunto l’oro delle altre voci in entrata. 6,8 legati ai risultati nel girone C (2,7 a vittoria, 0,9 il pari col City, bonus di 0,5 per i punti), 9,5 per gli ottavi, 10,5 per il quarto, più 13,2 di market pool (ricavi dal mercato televisivo in termini di diritti) e 15,25 per la qualificazione, quota uguale per tutte le partecipanti. Numeri da nuovi ricchi, appunto, se si pensa che come coefficiente il Real Madrid primeggia a 35,5 e la Juventus (87,1 totali, Napoli a 70,5) fuori agli ottavi è a 29,9, mentre come premi totali il PSG (134, 62,7 per i risultati fino alla finale persa che vale 15, 27,2 decisivo di market pool) supera paradossalmente il Bayern campione (129,9, 68,8, 19, 12,7).

CHAMPIONS, NERAZZURRI SEDICESIMI. Sedicesimi per ricavi, appena sotto il Valencia (60,5 milioni) eliminata agli ottavi: questa la classifica dei nerazzurri di Bergamo alla primissima partecipazione alla Champions. Ma i guadagni sono di più, leggi i 7,5 milioni di incassi da stadio a San Siro con l’apice il 19 febbraio: 2,61 proprio contro Los Murcielagos. Chissà, adesso, in terza fascia…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News