Resta in contatto

Settore Giovanile

David Perez: il nuovo Kulusevski?

atalanta

Piede destro anziché mancino, trequartista per vocazione: lo svedese di passaporto cileno giunge all’Atalanta sedicenne, proprio come l’asso passato alla Juventus

Se sia il nuovo Dejan Kulusevski non si può sapere, anche perché al mancino preferisce il piede destro. Però, vuoi mettere, con lo svedese di origine macedone David Perez condivide il passaporto di nascita, la città natale (Stoccolma), la posizione in campo mezza via tra centrocampo e attacco e anche la società d’origine, il Brommapojkarna. Oltre all’età di approdo all’Atalanta, 16 anni.

DAVID PEREZ, IL NUOVO KULUSEVSKI. Ai cancelli di Zingonia, dunque, le novità per il settore giovanile non si limitano all’etiope-spagnolo del Barcelona B Anwar Mediero, aletta del 2002. C’è anche lui, il trequartista che già a 10-11 anni suscitò il vivo interesse dei blaugrana: David Fernando Pérez Dybeck​, semplicemente David Pérez.

DAVID PEREZ, IL SUDAMERICA NEL SANGUE. Il ramo paterno della famiglia viene dal Cile, da dove riparò in Svezia dopo il golpe del generale Augusto Pinochet che nel 1973 rovesciò nel sangue la democrazia eliminando il Capo dello Stato Salvador Allende. David è nato il 10 luglio 2004: difficile, rimarcano gli specialisti del settore di MondoPrimavera.com, che venga aggregato alla Primavera di Massimo Brambilla come Mediero. L’Under 17 di Giovanni Bosi può essere la rampa di lancio ideale.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ak
Ak
10 mesi fa

Ottime notizie, fondamentali per il futuro, sia che rinforzi la prima squadra, sia che porti plusvalenze faraoniche

Daniele
Daniele
10 mesi fa

Non sapevo che Pinochet e Allende avessero rovesciato insieme la democrazia in Cile ??.
Sempre cose nuove da imparare su questo sito?.

Daniele
Daniele
10 mesi fa
Reply to  Daniele

Carissima nessuno scherza sulla grammatica né sulla storia.
La parte “incriminata” è stata semplicemente riscritta.
Se l’effetto della critica (gentile) è stata questa correzione, ben venga.
Ma non mi si prenda in giro.
O dobbiamo forse postare lo screenshot con articolo originario?
Sei forse un parente dell’autore?

Veronika
Veronika
10 mesi fa
Reply to  Daniele

Leggi bene prima di fare il professore. “…dopo il golpe del generale Augusto Pinochet che nel 1973 rovesciò nel sangue la democrazia eliminando il Capo dello Stato Salvador Allende…”. Non si scherza su queste cose.

Daniele
Daniele
10 mesi fa
Reply to  Veronika

Carissima nessuno scherza sulla grammatica né sulla storia.
La parte “incriminata” è stata semplicemente riscritta.
Se l’effetto della critica (gentile) è stata questa correzione, ben venga.
Ma non mi si prenda in giro.
O dobbiamo forse postare lo screenshot con articolo originario?
Sei forse un parente dell’autore?

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Ho avuto il piacere di averlo avuto prima come compagno poi come mister a fine carriera nell'OLBIA serie C. Che dire li capì fino in fondo il..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Io ragazzino delle giovanili ..lui già capitano della prima squadra...ma due matti da legare...bei tempi!!!"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Incontrato casualmente il giorno di Atalanta Shakhtar Donestsk (era il 1 ottobre 2019) stavo nei paraggi di casa mia e stavo per dirigermi verso..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Era tifoso Viola"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Io ho la sua maglia. È stato un esempio per tutti, ama la nostra ATALANTA e per questo merita tutto il nostro affetto. Grande Gianpaolo....."

Altro da Settore Giovanile