Resta in contatto

News

Nations League: tra oggi e lunedì, 6 atalantini in campo

Dopo il cappotto di sabato sera a Porto rimediato dalla Croazia di Mario Pasalic, ecco i 2 atalantini in campo domenica e altri 4 il giorno successivo in Nations League

Dopo il cappotto sul gobbone di Mario Pasalic, in campo poco più d’un’ora al “Dragao” di Porto sabato sera nel 4-1 del Portogallo privo di CR7 sulla sua Croazia (Gruppo C, Lega A), tra domenica e lunedì sono ben 6 gli atalantini in Nations League impegnati a difendere la bandiera delle rispettive Nazionali. Proprio il 7 settembre c’è lo scontro fratricida, ct Roberto Mancini permettendo, all’Amsterdam Arena tra l’Olanda del duo Hans Hateboer-Marten de Roon e l’Italia di un Mattia Caldara escluso anche dalla panchina nello striminzito 1-1 con la Bosnia a Firenze alla prima giornata.

LA DOMENICA DEGLI ATALANTINI. Stasera, invece, a Basilea, il mancato scontro tra il nemmeno convocato Remo Freuler, che ha ormai smaltito nel lavoro precampionato a Zingonia coi resti dell’Atalanta (12 giocatori sani più Matteo Pessina) e la Germania di Robin Gosens, titolare all’esordio nell’1-1 da beffa contro la Spagna (pari del valenciano Gayà, avversario in Champions dei nerazzurri agli ottavi, al 95′) con assist per il provvisorio vantaggio di Timo Werner. La Svizzera è reduce dal ko (2-1) in casa dell’Ucraina di Ruslan Malinovskyi, outsider del Gruppo D ospitata proprio dagli iberici il 6 settembre a Madrid.

NATIONS LEAGUE: DOMANI ATALANTINI CONTRO. La sfida più interessante resta comunque quella del Gruppo A tra i tulipani, in cui c’è un Hateboer caricato a mille dal servizio per il matchball di Steven Bergwijn nell’1-0 alla Polonia, e gli azzurri, in cui il centrale di Scanzorosciate vuole fare le scarpe a uno della coppia titolare tra Francesco Acerbi e Leonardo Bonucci. Se la logica dell’alternanza venisse rispettata dal tecnico di Jesi, dovrebbero scendere in campo Caldara stesso e il veterano Giorgio Chiellini. Lunedì 7 tocca anche a Berat Djimsiti, eccellente nel 2-0 della sua Albania l’altro ieri a Minsk nel Gruppo 4 della Lega C (2-0 alla Bielorussia): appuntamento all’Air Albania Stadium di Tirana contro la Lituania. E in attesa della rivincita allo Stade de France di martedì per i croati di Pasalic, ci sono gli Under 21 di Bosko Sutalo in casa della Repubblica Ceca (ore 18, Ceske Budejovice) per confermare la buona vena dopo la cinquina alla Grecia del 3 settembre nelle qualificazioni all’Europeo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News