Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Qui Cagliari: out in 4, Godin all’esordio

godin

La novità più di rilievo nel Cagliari destinato ad affrontare l’Atalanta a pranzo è il difensore uruguagio Diego Godin: Klavan dovrà cedergli il posto

Diego Godin, ovvero l’esperienza e la sicurezza del veterano pluridecorato sul campo, per cercare di abbassare drasticamente la media gol a chi ne segna 4 a partita. Il centrale difensivo uruguaiano, in Sardegna da appena 8 giorni e presentato solo l’altro ieri ai tifosi, è la novità di rilievo nella formazione del Cagliari destinata ad affrontare l’Atalanta domenica 4 ottobre alle 12.30 al Gewiss Stadium di Bergamo.

CAGLIARI, GODIN ALL’ESORDIO. Si tratta della prima convocazione – salvo sorprese dell’ultim’ora e dell’esordio per Godin, in arrivo dall’Inter che a breve cederà anche davanti alle richieste per il rientro nell’Isola di Radja Nainggolan, tornato all’ovile per fine prestito nello scorso agosto ma mai nei piani di Antonio Conte. Come riferiscono i colleghi di CalcioCasteddu, inoltre, nelle file dei rossoblù allenati da Eusebio Di Francesco mancheranno sicuramente in quattro: i negativizzati al tampone Filip Bradaric, Luca Ceppitelli e Alberto Cerri (annunciati con Covid-19 lo scorso 19 agosto e in ritardo di preparazione) hanno svolto lavori tecnico-atletici personalizzati; terapie invece per Gaston Pereiro, la cui frattura al quinto metatarso del piede destro riscontrata il 30 agosto farà perdere quasi metà campionato.

IL CAGLIARI VERSO BERGAMO. Nella sessione mattutina del venerdì, il tecnico abruzzese ha suddiviso la preparazione in vista di Bergamo (partenza dopo la rifinitura del sabato) tra analisi video, esercizi di attivazione tecnica e palle inattive. Godin dovrebbe prendere il posto dell’estone Ragnar Klavan in coppia col polacco Sebastian Walukiewicz. Basso a destra, invece, Gabriele Zappa invece di Paolo Faragò, con tridente Riccardo Sottil-Cholito Simeone-Joao Pedro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News