Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cagliari: con le provinciali, vietato perdere punti

Nel quadriennio scarso sotto Gasperini, l’Atalanta storicamente perde parecchie punti con le cosiddette provinciali. Il Cagliari appartiene alla fattispecie

Mettere fieno in cascina contro una “piccola” come il Cagliari, perché del domani non c’è certezza. Questa la tesi de L’Eco di Bergamo nel taglio basso odierno della presentazione della partita, in cui si snocciolano le cifre in quota punti persi a Bergamo contro le provinciali dall’inizio dell’epoca aurea di Gian Piero Gasperini in panchina: 30 in 4 anni, 7,5 di media a stagione.

PROVINCIALI E PUNTI PERSI. Per ben quattro volte la posta in palio o o almeno un punto in casa sono andati a favore di retrocesse: nell’ordine, Palermo (0-1), Chievo (1-1), Empoli (0-0) e Spal (1-2). Nel 2019-2020, la prima tra le mura amiche secondo il calendario, a Parma, è stata persa: 2-3 col Torino, sedicesimo a fine campionato.

PUNTI PERSI: CAGLIARI, 3 DI FILA. Il Cagliari, nel novero delle provinciali, ha vinto tre volte su tre allo stadio di Bergamo: 2-1, 1-0 e 2-0, chiudendo sedicesimi, quindicesimi e quattordicesimi. Dalla doppietta del Papu Gomez il 5 febbraio 2017, solo ko: Pavoletti, Padoin e Gomez il 30 dicembre 2017; Barella il 2 settembre 2018, autorete di Pasalic e Oliva il 3 novembre 2019. E dire che i rossoblù erano a secco dal 1991 col Pepe Herrera, poi nerazzurro. Oggi gioca suo genero, Diego Godin, che ne ha sposato la figlia Sofia. 6 i successi sardi totali a Bergamo a fronte di 26 atalantini e 6 pari (34 a 27 con 15 pareggi nel complesso).

PUNTI E FIENO IN CASCINA. Il momento della verità sarebbe alla domenica delle Palme, la sosta del 28 marzo, quando mancheranno 10 giornate alla fine. Tassativo, quindi, non lasciare punti per strada sotto la Maresana: l’anno scorso in casa furono 38, il massimo appartiene sempre al Gasp, con 40, al suo esordio atalantino. Dietro Inter (39), Lazio (45) e Juventus (50).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News