Resta in contatto

Approfondimenti

Allarme rosso per Caldara, notizie non felici per la difesa nerazzurra

Caldara

Un grosso peccato, visto che il ragazzo era pronto a una possibile stagione da titolare

Bruttissime notizie sul fronte Mattia Caldara in arrivo nelle ultime ore. Nella serata di ieri si è infatti diffusa la voce di una probabile operazione al tendine rotuleo per il centrale di Scanzorosciate, per cui lo scenario sembrava essere molto meno preoccupante nei giorni scorsi.

I tempi di recupero nel caso ciò si verificasse sarebbero particolarmente lunghi, con l’Atalanta che andrebbe così a perdere quello che sulla carta era il perno centrale della difesa a 3. Un vero peccato, considerando il fatto che dopo qualche adattamento iniziale era riuscito a tornare vicino ai livelli del passato nel post lockdown. La crescita in questione gli aveva consentito, ad esempio, di giocare da titolare la sfida contro il PSG a Lisbona lo scorso 12 agosto, peraltro con una discreta partita disputata.

Va peraltro ricordato che ai tempi del Milan il classe ’94 ex Cesena fu spesso fermato da altri gravi contrattempi, che gli impedirono addirittura di scendere in campo in gare di campionato. Le uniche presenze ufficiali furono infatti solo due: una in Europa League e una nella semifinale di andata di Coppa Italia 2018 contro la Lazio. L’augurio di tutti è che il conto con la sfortuna possa essere definitivamente saldato con quest’ultimo e recente problema.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti