Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ancora l’ex Castagne: “L’Atalanta non è seconda a nessuno, per lo scudetto…”

L’ex esterno destro della Dea continua a parlare di Bergamo, dell’Atalanta e delle gare che la aspettano in campionato e Champions League

Nella sua lunga intervista rilasciata per l’edizione speciale de La Gazzetta dello Sport, l’ex ala nerazzurra Timothy Castagne parla dell’avventura europea dell’Atalanta e della sua esperienza al Leicester: “Considerare l’Atalanta allo stesso livello delle classiche big come Real Madrid, Barcellona o Bayern Monaco sarebbe troppo, il denaro speso non è minimamente paragonabile, ma la proprietà investe perfettamente. In questo, sì: in Europa, l’Atalanta non è seconda a nessuno”.

ATALANTA-LEICESTER.Chi mi porterei al Leicester dei nerazzurri? Avrei l’imbarazzo della scelta, ce ne sono tanti… e tutti forti! Non riesco a rispondere. In Premier finora è stato tutto perfetto: il calcio inglese fa per me, mi tro- vo molto bene. E con la squadra non ci sono problemi, i miei amici e connazionali Tiele- mans e Praet mi hanno aiutato nell’inserimento: sono convin- tissimo di aver fatto la scelta giusta venendo qui. Ora siamo secondi, vogliamo restare lassù il più a lungo possibile. Se in futuro in Champions dovessi affrontare l’Atalanta per me sarebbe una partita speciale, anche un modo per salutare i miei tifosi: vorrei tanto giocarla, mi creda…”.

BERGAMO.Della città orobica mi manca certamente il sole. Scherzi a parte, direi un po’ di tutto: la squadra e, ovviamente, il pubblico. Quello nerazzurro , senza dubbio, è unico. Auguro il meglio a tutti: ai miei ex compagni, alla tifoseria, alla società… Spero riescano a fare tanta strada in Europa e, soprattutto, in Serie A: per lo scudetto non bisogna mai sbagliare, la continuità fa la differenza, ma l’Ata-lanta ha tutto per provarci”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News