Resta in contatto

News

Feltri: “Sconfitta con il Napoli? Perdere capita a tutti, anche ai più forti…”

feltri

All’interno del programma “Tiki Taka” lunedì sera è intervenuto il direttore di Libero e tifoso atalantino Vittorio Feltri

Di seguito un estratto delle parole di Feltri su Percassi e la Dea: “Percassi quando giocava non era un fenomeno però era molto intelligente, aveva una grande senso della posizione e una grinta spaventosa. Grazie a questo riuscì a giocare in Serie A e in Serie B. Poi a 26 anni lasciò il calcio e iniziò a fare l’imprenditore, trasformando l’azienda paterna in un colosso nazionale. È molto intelligente perché pur avendo una squadra di provincia come l’Atalanta è riuscito a fare cose fenomenali”.

KO CON IL NAPOLI. “Ora tutti parleranno della sconfitta contro il Napoli ma perdere capita a tutti, anche ai più forti. L’Atalanta resta una grande squadra che gioca un calcio meraviglioso e ha reso ancora più ricco Percassi. In più il presidente dell’Atalanta ha sei figli che sono tutti bravi ragazzi”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News