Resta in contatto

News

Il giornalista russo Arustamyan: “Miranchuk giocherà, ecco perchè”

Miranchuk

Il noto commentatore tv e giornalista russo fa il punto sulla situazione di Miranchuk

Il poco spazio che Aleksey Miranchuk sta trovando all’Atalanta sta generando un po’ di dibattito nel suo Paese, dove è considerato una delle star della Nazionale allenata da Čerčesov.

Tramite il proprio canale Telegram il noto giornalista sportivo russo Nobel Arustamyan ha fatto il punto sulla questione: “Sono sbalordito dall’isteria attorno ad Aleksey Miranchuk, che non ha giocato con l’Atalanta nelle ultime quattro partite: anche sabato con il Crotone e ieri con il Liverpool. Da questo si traggono conclusioni folli: da “Non sopporta gli allenamenti” a “Gasperini si sta vendicando della dirigenza per non aver coordinato il trasferimento”.

Dapprima va detto che l’acquisto di Aleksey è un’idea comune dell’allenatore e dei capi del club. Ciò è stato confermato da tutte le persone coinvolte nel suo acquisto. Lo stesso Gasperini li ha chiamati e ha chiesto di Miranchuk, ha comunicato con lo stesso ragazzo prima della conclusione dell’affare. In secondo luogo va detto che gli allenamenti del tecnico ex Genoa sono davvero difficili. In Italia c’è spessp molti dicono: “Anche Platini ci si è abituato per sei mesi in Italia, per poi diventare uno dei migliori calciatori della storia del calcio”.

“Non li metto allo stesso livello, ma il grande francese quasi non ha giocato per la Juve per i primi sei mesi. Questo è lo stile di Gasperini: non fa entrare subito i neofiti. Allo stesso modo, Ruslan Malinovskyi non ha giocato per molto tempo la scorsa stagione – ha iniziato a mostrarsi, infatti, solo nel secondo onore della stagione. E qui- con l’aggiunta dell’arrivo di una pandemia e programmi di preparazione persi- Miranchuk sta ancora entrando in un nuovo ritmo per se stesso e si sta abituando, ma non vedo alcun problema in questo. Non ho dubbi: Alexey giocherà sicuramente all’Atalanta, anche perchè la stessa squadra è in un momento negativo. Ha segnato tanto la scorsa stagione e ora ha tanto da subire: cinque del Liverpool, quattro del Napoli”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News