Resta in contatto

News

Gasperini: “Miranchuk straordinario, ci mettono pressione ma…”

Gasperini

Il tecnico dell’Atalanta ha analizzato il pareggio ottenuto oggi al ‘Gewiss Stadium’ contro l’Inter

“Non ho mai avuto che fossimo nella situazione di difficoltà, giochiamo partite impegnative e difficili. Una Champions che si gioca tutte le settimane, può succedere anche di perdere. Ma tolte rarissime volte, la squadra ha sempre avuto una buona identità, facendo la nostra prestazione. Tutta questa situazione è figlia di una pressione, come se l’Atalanta dovesse vincere lo Scudetto o chissà cosa”.

“Se ci capita di perdere una partita o non vincere due o tre volte… sappiamo com’è complicato il nostro percorso, poi abbiamo avuto anche un po’ di giocatori fuori. La sosta adesso è opportuna, dobbiamo recuperare. Oggi abbiamo fatto una buona gara contro una squadra difficile”.

“Sono contento per Ruggeri, non era facile per lui esordire dopo aver giocato in Champions. Ha discrete doti tecniche e atletiche, ha un futuro davanti a sé. Miranchuk è straordinario, in due spezzoni ha toccato pochissime palle e fatto due gol importanti, ha indubbiamente qualità ed è stato frenato da un infortunio. Speriamo di inserirlo al meglio”.

“Non avremo mai la settimana tipo, per preparare al meglio. Guardo alle prossime settimane, per dieci giorni avremo sei giocatori. Alcuni li vedremo venerdì mattina quando faremo la rifinitura per andare a Cesena ed affrontare lo Spezia. Non ci alleneremo come squadra, come gruppo, quasi mai. Sarà così fino a Natale. E’ dovuto una serie di cose, ed è così per tutti chiaramente”.

“In Champions abbiamo un po’ esaltato le qualità del Liverpool, possiamo fare meglio al ritorno e ne sono convinto. Però abbiamo incontrato una squadra che andava al doppio di noi, quella sera. Gli esterni? Per noi è un ruolo importante, abbiamo perso Castagne e in questo periodo Gosens. La società ha preso tre giocatori, Piccini ancora non l’abbiamo visto ma cercheremo di inserire Depaoli e Mojica. Il nostro gioco si basa molto sugli esterni, quando da noi girano Hateboer e Gosens anche gli altri hanno più facilità a giocare”.

“Noi abbiamo pareggiato con Muriel, Miranchuk, Lammers… abbiamo fuori Ilicic, è uscito Zapata con Malinovskyi. Anche io non sono per avere molta confusione, ma in certe occasioni ti possono dare qualcosa. Ci hanno dato la spinta per raddrizzare la partita. Puoi permetterti di avere un attaccante in più, piuttosto che creare confusione però è meglio averne una in meno”.

Gian Piero Gasperini a Sky Sport

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News