Resta in contatto

News

David Perez, il sedicenne d’oro: “Mi manda Kulusevski e studio da Gomez”

“Sono amico di Kulusevski, mi dà consigli. Ma il modello è Gomez”. Parola dello svedese-cileno David Perez Dybeck, innesto dell’Under 17 di Bosi

Dejan Kulusevski mi dà molti consigli, siamo molto amici: mi ha detto chiaramente perché avrei dovuto scegliere l’Atalanta, che a livello di settore giovanile è il meglio”. Parole e musica, a svenskafans.com, di David Perez Dybeck, svedese di passaporto cileno aggregato in estate all’Under 17 nerazzurra allenata da Giovanni Bosi e dotato di un paio di caratteristiche gustose: è un centrocampista offensivo e viene dal Brommapojkarna come l’attuale juventino.

DAVID PEREZ, IL NUOVO KULUSEVSKI? Piede destro anziché il mancino del Kulu, il ragazzo di Stoccolma (10 luglio 2004) di padre cileno pare già essersi inserito nel nuovo ambiente: “Sto benissimo, la città è molto bella e vivo alla Casa del Giovane con altri giocatori che vengono da fuori. Ho scelto l’Atalanta perché sento che potrò migliorare di più qui – ha riferito David Perez -. Capisco l’italiano, negli allenamenti si usa solo quello: lo sto studiando. I tecnici rispetto al Brommapojkarna esigono di più: vieni rimproverato se commetti semplici errori e poi ti alleni il doppio rispetto in Svezia”.

DA KULUSEVSKI A GOMEZ. “Ho chiesto a Dejan com’era l’Atalanta e mi ha detto perché avrei dovuto sceglierla: avevo altre due possibili destinazioni, ma a livello di accademia a Zingonia è il meglio. Io sono un giocatore creativo, bravo nell’uno contro uno, intelligente e tecnico – chiude il fantasista -. Il mio modello è il Papu Gomez, è un giocatore fantastico! Ho conosciuto la prima squadra, perché di solito ci alleniamo alla stessa ora e poi li incontriamo quando andiamo negli spogliatoi”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Forse rimane all’Atalanta il tempo che s’impiega a imparare il nome della sua prima squadra: Brommapojkarna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

I Percassi sperano anche la stessa plusvalenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Non si è ancora visto e qua già stanno a pontificare. Bah

Troncodicono
23 giorni fa

se con rose…. in bocca al lupo ragazzo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

La stessa modestia del Kulu 😂

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Tira la bomba tira la bomba 💣 un idolo ke segno’ anche da calcio d’angolo ❤️ Grande uomo ke in via XX io ragazzino mi salutò. Come un..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "È stato un grande giocatore, versatile ed un ragazzo educato, corretto e sempre leader nel nostro spogliatoio...."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News