Resta in contatto

News

Nazionali nerazzurri: in attesa dei colombiani il bomber è Sutalo!

Il difensore croato Under 21 infila da azione d’angolo il poker nel settebello dei suoi a Pola contro la Lituania: qualificazione europea comunque appesa a un filo

Bosko Sutalo sa travestirsi anche da bomber. L’ha fatto nella Croazia Under 21 allorché, al 12′ del secondo tempo, ha sfruttato la sua stazza (giocando da terzino a destro a quattro) per imporsi sul tiro dalla bandierina sinistra del compagno Divkovic, già autore di due assist nel primo tempo contro la malcapitata Lituania, battuta 7-0 a Pola nell’ultima partita del girone di qualificazione a Euro 2021 in Slovenia e Ungheria. Il classe 2000 ex Osijek può così fare ritorno a Zingonia, dove potrebbe allenarsi già mercoledì mattina.

I COLOMBIANI? SUTALO VERSIONE BOMBER. In attesa dell’esito di stanotte (contro l’Ecuador a Quito, qualificazioni a Qatar 2022, ore 22 italiane) e soprattutto della laboriosa programmazione del rientro via aereo dei colombiani Luis Muriel, Duvan Zapata e Johan Mojica, a unirsi ai giocatori dell’Atalanta a segno nelle rispettive Nazionali (Mario Pasalic in amichevole e Remo Freuler contro la Spagna in Nations League) è stato inaspettatamente il ventenne di Mitkovic prelevato nello scorso gennaio dall’Osijek. Tra l’altro è stato lo stesso Sutalo, autore anche di una conclusione al 78′ paratagli, a provocare l’espulsione dell’avversario Paulauskas al 72′ per somma di cartellini.

SUTALO LIVES LIKE A BOMBER. Bosko ha infilato il poker da azione d’angolo nel settebello dei suoi, mai in difficoltà. I ragazzi di Igor Biscan, finiti secondi nel girone dietro la Repubblica Ceca (20 punti contro 21), ne hanno segnati tre nella prima metà e altri quattro esatto al rientro dal tunnel dello stadio “Aldo Drusina”: 13′ Spikic, 29′ Musa, 36′ Sverko (questi ultimi due su assist proprio di Divkovic); 57′ Sutalo, 66′ Musa e doppietta di Moro (della Dinamo Zagabria, già incrociato dalla Dea in Champions) al 70′ e al 76′. La baby Croazia, in cui Sutalo ha segnato il suo primo gol all’ottava presenza, per passare da migliore seconda deve sperare nella seguente combinazione di risultati: la Polonia batte la Lettonia, la Bosnia non perde contro il Belgio e la Romania non batte la Danimarca.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

Se bisogna fare turnover è una pedina da giocarsi assolutamente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

No

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Tira la bomba tira la bomba 💣 un idolo ke segno’ anche da calcio d’angolo ❤️ Grande uomo ke in via XX io ragazzino mi salutò. Come un..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "È stato un grande giocatore, versatile ed un ragazzo educato, corretto e sempre leader nel nostro spogliatoio...."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News