Resta in contatto

Rubriche

Spezia-Atalanta, le pagelle nerazzurre

Pochi pericoli per il reparto difensivo, Gosens il più vivace, mentre Pasalic si divora due occasioni nitide

Un’Atalanta evidentemente condizionata dalla fatica accumulata dai giocatori impegnati con le rispettive nazionali , non riesce ad andare oltre lo 0-0 nella sfida giocata oggi pomeriggio a Cesena contro lo Spezia. Match equilibrato quello del Dino Manuzzi, giocato su discreti livelli agonistici, con i padroni di casa che si sono rivelati una squadra ostica, mentre i nerazzurri sono stati incapaci di sfruttare le buone occasioni acute. Questi i nostri giudizi al termine della gara:

Gollini 6: salvato dal palo in avvio, deve impegnarsi nello svolgere poco più dell’ordinaria amministrazione.
Toloi 6.5: sicuro in copertura, propositivo in fase di possesso, come in occasione del cross con cui dà il via all’azione dell’1-0, purtroppo per l’Atalanta poi annullato per fuorigioco.
Romero 6: pochi fronzoli, tanta sostanza e se la porta dei nerazzurri non corre troppi pericoli è anche merito suo.
Palomino 6: Nzola la mette sul piano della fisicità, l’argentino non vede l’ora e chiude la gara in relativa scioltezza.
Depaoli sv: una ventina di minuti senza potere incidere sulla gara, poi esce per infortunio (23′ pt Piccini 5.5: tante corse ma poco funzionali al gioco della squadra, ha una buona occasione nella ripresa ma non la sfrutta. 38′ st Sutalo sv).
De Roon 6: solita gara di sostanza per il mediano olandese che fa da spola tra difesa e attacco permettendo alla squadra nerazzurra di mantenere le giuste distanze.
Pessina 6: è la carta a sorpresa di mister Gasperini che – probabilmente – puntava sulle classiche motivazioni dell’ex per cambiare la gara. L’idea, purtroppo, resta tale.
Gosens 6.5: macina chilometri sulla sinistra anche perché la squadra lo sollecita con una certa frequenza. La sua prestazione sale di valore col passare dei minuti, ma il Var prima e Provedel poi gli tolgono la gioia del gol.
Ilicic 6: qualche lampo di classe, come il colpo di tacco nel primo tempo, ma anche tante indecisioni. Dal talento sloveno è lecito aspettarsi molto di più (38′ st Miranchuk sv).
Gomez 5.5: paga più la lunga trasferta che non i minuti effettivamente giocati con la nazionale argentina (1′ st Pasalic 5: il suo cambio non aiuta la squadra a cambiare marcia, anzi si divora due occasioni clamorose).
Zapata 6.5: attira su se stesso la maggior parte delle attenzioni della difesa dello Spezia giocando spesso più da rifinitore che da punta d’area (22′ st Lammers 6: entra con buon piglio).
Gasperini 6: l’Atalanta di oggi appare all’insegna “vorrei ma non posso”. Le difficoltà di allenare per due settimana una squadra decimata dalle convocazioni delle nazioni sono un’attenuante generica accettabile. Di positivo c’è il fatto di aver mantenuto inviolata la porta.

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
28 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Miranchuk merita quanto meno di fare un tempo. Non può entrare alla fine della partita. Secondo me ha fatto più in 5 min che Ilicic (mi dispiace da morire)… Mi sa che abbiamo cannato preparazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Papu se non gira la scquadra non rende come sa fare… inoltre deve riposare un po a dato tanto. Zapata era senza fiato poteva essere l ‘occasione per far partire il giovane del PSV, dal primo minuto.Jlicic si poteva farle fare il regista al posto del,Papu e Miranchuk al posto abituale di Jilicic dal primo minuto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Ma quanti allenatori,quanti calciatori,quanti dirigenti,quanti presidenti ,tutti bravi….dopo,per carità,la critica e’ legittima,la memoria e’ una cosa sconosciuta,non ci si ricorda che non molto tempo fa’,un pareggio esterno era un successo,siete vittime delle vostre paranoie……..per non dire peggio…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Per me Pessina meritava di più e Gasperini la nn sufficienza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Gasp 4 …scelte inconprensibili! Lascia fuori lammers e miranciuk per far giocare papu e zapata stanchissimi! Sveglia gasp ci stai facendo perdere le partite!!!!

Edoardo
Edoardo
9 giorni fa

Non e’che si siano montati la testa,compreso Gasperini in testa con il suo continuo di formazione?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Forse pensano ai Liverpool di mercoledi e si sono un po’risparmiati….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Romero e da 7 per tutti credo come Miranchuk almeno 6 per le buone giocate fatte in 10 minuti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Bisogna botala det

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Vincere in seria A e’ sempre difficile..
Poi le nazionali tolgono giocatori ed energie..poi la Champions..
Poi se magari Pasalic raddrizza il piede..
Comunque sempre forza DEA.!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Romero e Pessina i migliori….l’unica colpa del Gasp è il poco coraggio nel non cambiare prima Zapata e Gomez che erano palesemente stanchi….Ilicic prestazione NO con troppi leziosismi che ti puoi permettere solo quando sei in forma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Squadra inguardabile. Giocatori che erano formidabili ora sono l ombra di se stessi. Mister in confusione mentale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Siamo l’ Atalanta ….forse certa gente prima di criticare un buon pareggio pieno di azioni gol ,pali e gol annullati, dovrebbe capire che non è che adesso, perché abbiamo giocato 10 partite in europa siamo l l’elite del calcio europeo, c è ancora tanto tanto da pedalare se si vuole fare una bella stagione come le scorse due. Ma anche l anno scorso abbiamo preso 5 papine a Manchester, abbiamo fatto un campionato di andata sufficiente, poi è uscita la squadra……io sono uno di quelli che allo stadio applaudiva la squadra anche quando perdeva …..qui vedo troppa gente che crede… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Eravamo una tifoseria di ultras,
siamo diventati una tifoseria di allenatori,
che schefe

Ivan
Ivan
9 giorni fa

Complimenti per i 3 nuovi acquisti di quest’anno….Piccini ,De Paoli,Mojica roba da terza categoria….(senza offese x chi gioca in terza categoria!!)…..e si continua a lasciare in panchina Miranciuk…e far giocare Pasalic che è da inizio campionato che fa CAGARE!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Pessina fa il compitino …. Pasalic da terza categoria ….al terzo minuto palo dello Spezia Gollini a farfalle 4

Antonio Rauso
Antonio Rauso
9 giorni fa

Tutti k tornano dalle nazionali e c’è la Chempion….
E nn fai i 5 cambi prima ?
Gasperini 4,5

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Piccini una bella scoperta, meglio del primo Depaoli che oggi aveva iniziato bene.
Non capisco il 6 a Romero e a Pessina che hanno giocato una ottima partita.
Pessina molto molto buono come terzo centrocampista
Pasalic 4 : non si può in serie A sbagliare 2 goal così, almeno 1 va fatto.
Ilicic sufficiente a corrente alterna ma oggi almeno ha corso tanto ed è cosa buona da far ben sperare .
Papu non al meglio
Tiratina d’orecchie a Gasp : avrei messo Miranckuk almeno 5 m prima … per il resto non si poteva fare altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

A Romero manca 1 punto con lui la difesa si è rinforzata e il suo avversario annullato De Roon aulico Pessina sicuramente il migliore Ilicic non sufficiente sbaglia ancora troppo per finire col Gasp 5-

Davide
Davide
10 giorni fa

C’è di buono che abbiamo recuperato Gosens, è partito timidino ma poi è venuto fuori.
Comunque, mio parere, se avessimo giocato tutto il secondo tempo con la formazione degli ultimi 10′ gliene avremmo fatti 2 o 3.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Zapata un gatto di marmo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Depaoli e Piccini inguardabili 😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Secondo me Romero è da 8, non ha fatto toccare palla al suo avversario.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Piccini non mi è dispiaciuto, considerando che rientra da un infortunio ma ha dimostrato di essere meglio di Depaoli.

Siete stati ingenerosi con Pessina che è stato più visibile di DeRoon, sempre in mezzo al gioco.

Ilicic insufficiente, come Gasperini.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Ilicic 6?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Il 6 a Romero mi sembra un po’ pochino neh.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Non son d’accordo coi voti di ilicic, troppo evanescente, leggero e sciupone come nel colpo di tacco, Gasperini … insufficiente in quanto forse x paura di perderla aspetta troppo a sostituire uno spento Zapata e ilicic

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Flop Ilicic e Gomez. Top Pessina e Gosens

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Tira la bomba tira la bomba 💣 un idolo ke segno’ anche da calcio d’angolo ❤️ Grande uomo ke in via XX io ragazzino mi salutò. Come un..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "È stato un grande giocatore, versatile ed un ragazzo educato, corretto e sempre leader nel nostro spogliatoio...."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche