Resta in contatto

News

Ancora Percassi: “Mugugni per un pareggio? Chi critica non è atalantino”

lega serie a

Nell’intervista esclusiva concessa al Corriere di Bergamo, il presidente nerazzurro si è tolto anche qualche sassolino dalle scarpe

Di seguito il pensiero del patron bergamasco in merito ai mugugni di qualche tifoso dopo il pari con lo Spezia: “Questo è il dramma vero che ti fa cadere le braccia. Pareggi una partita e diventa la fine del mondo. Noi siamo l’Atalanta e non è un caso se il nostro primo obiettivo è sempre la salvezza. Ma stiamo scherzando? Non ci si rende conto dei miracoli che un club di provincia sta facendo. Siamo un modello. Diventa intollerabile pensare che caschi il mondo se pareggiamo una partita. Quelli che criticano non sono atalantini”.

84 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
84 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ragazzi cerchiamo di ragionare il passaggio del turno se va bene frutta alla società 40 milioni e per un po di anni e a posto e è inutile spremere giocatori che servono nelle prossime 2 partite il campionato e ancora lungo e l Atalanta ci dara ancora delle belle soddisfazioni 👍👍👍👍

Angelo
Angelo
1 mese fa

Se lo avesse detto De Laurentiis a Napoli, I tifosi della curva gli avrebbero già bruciato la casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande Percassi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dopo Spezia. … solo mugugni. Ora dopo Verona cosa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci avete abituati troppo bene!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie Percassi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ricordo a tutti che i commenti negativi sulle prestazioni della dea , arrivano sempre e solo da abbonati tribuna . Mai sentito chi vive l Atalanta in curva criticare il portiere il difensore il centrocampista o il bomber .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande presidente, occorre che lei si faccia sentire, specialmente nelle ingiustizie arbitrali. Grazie per quello che ci sta regalando 💙🖤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La champions league negli anni passati neanche nei sogni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

COSCRITTO, NON ASCOLTARE CERTI (TIFOSI ATALANTINI)HAI PRESO L’ATALANTA DAL LOTTARE A SALVARSI OGNI ANNO,A LOTTARE DA QUATTRO ANNI IN EUROPA,COSA VOLETE DI PIÙ??E LA DEA 💙🖤💙🖤💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anch’io concordo pienamente con Percassi. Che ci siano tifosi che fanno commenti fuori dalle righe è normale ed accettabile.. ma sostenere il pensiero dei pochi mina l’armonia dell’Atalanta e della la squadra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un pareggio in trasferta ,tempo fa era una doppia vittoria !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un pareggio arrivato contro una squadra che ha avuto due settimane per preparare la partita con tutto l’organico e nessuno via per nazionali ci sta e nessuno dovrebbe criticare…ricordiamoci anche che tre giorni dopo le abbiamo raccontate per bene ad un certo Liverpool che non perdeva in casa da 64 partite….dietro una tastiera facile scrivere…ricordiamo che in campo ci vanno loro non noi…il nostro compito è e sempre sarà sostenere la squadra e festeggiare con lei le vittorie e anche certi pareggi…e starle vicino anche quando perde….

Big1dad
Big1dad
1 mese fa

Caro Presidente, non bello dire chi critica non è Atalantino, ogni tifoso ha il suo pensiero ed è bello e giusto così. Detto questo la prossima volta dica solo, “Ricordiamoci sempre chi siamo, da dove arriviamo e dove siamo arrivati. FORZA DEA.

Ernesto
Ernesto
1 mese fa

Ma chi critica ha proprio la memoria corta

Cocco 187
Cocco 187
1 mese fa
Reply to  Ernesto

Chi critica è perché vorrebbe vedere l Atalanta giocare sempre al massimo come ha fatto contro il liverpool mentre contro lo Spezia sembrava una squadra da operetta, e quindi da criticare

Giuliano Nicoli
Giuliano Nicoli
1 mese fa

Brao Tone dighel a chi gnoranc!
Per essere chiaro….. È ovvio che a nessuno piace perdere o pareggiare…. Ma noi siamo l’Atalanta, con la sua storia, i suoi pregi e i suoi difetti.
Se oggi viviamo un sogno è grazie soprattutto al presidente che con il carattere e la voglia è soprattutto le scelte
ha fatto di una squadra di provincia una squadra da champions e voi povere capre di montagna sapete solo belare davanti ad un pareggio,meritate di continuare a seguire il Brescia in serie B!!
Grazie presidente forza Atalanta sempre

Cocco 187
Cocco 187
1 mese fa

Per favore quando vuoi insultare qualche tifoso che non la pensa esattamente come te (gnoranc … capre…..), vai davanti allo specchio e ripeti gli insulti alla faccia che vi vedi riflessa. Impara la verità del detto “” tace co tate crape:””
stammi bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Un galantuomo come Ivan Ruggeri una stupidata del genere non sarebbe passata manco per l’anticamera del cervello.

Marco Venni
Marco Venni
1 mese fa

Ruggeri l’è mae ríat ala final eight de Champions…Lia bel san sa salváa…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come dire IO SONO IL PADRONE la squadra è cosa mia chi critica fuori dalle balle…prendere o lasciare………e i tanti : sciur padrun: ad applaudire. Sono tifoso della Dea da quando lei portava le braghe corte mi sono sorbito la serie c anche per colpa sua, non potevo criticarla era già scappato. Quindi siccome non siamo tutti teste quadre il diritto di critica me lo tengo stretto . I presidenti passano ..la Dea rimane si ricordi

Cicciobello
Cicciobello
1 mese fa

Fa piacere leggere qualche commento fuori dal coro. Quello che dice il presidente é assolutamente comprensibile, inaccettabile é l’ultima frase.

Marco Venni
Marco Venni
1 mese fa

Esatto… e al fá be

Mario Martinelli
Mario Martinelli
1 mese fa

parole sante Presidente

Luigi Milini
Luigi Milini
1 mese fa

Brao Tone…. Tifosi occasionali e basta. Forever atalanta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👏👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giusto presidente non si accontentano mai… Non sono atalantini veri….. 💙🖤💪👍👏💯🎉

Aldo
Aldo
1 mese fa

Il presidente della Juventus, figlio di papà dovrebbe provare lui con la sua squadra andare a vincere a Liverpool, lui che ha detto :”cosa ci fa l’Atalanta in Champions?

Virgilio
Virgilio
1 mese fa

W Atalanta sempre incondizionatamente..le mia ol moment di critiche

Danilo Ranghetti
Danilo Ranghetti
1 mese fa

Hai ragione! Forse qualcuno si è dimenticato delle ” sfide ” con andria Reggina ect ect! Grande Tone! 💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande PRES

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande presidente. Sono quei tifosi che sono diventati Atalantini in questi ultimi anni. Pazzesco quando giocavamo contro Venezia Portogruaro o Gubbio, questi erano seduti sul divano

Virgilio
Virgilio
1 mese fa

Quanti anni hai??? Hai seguito Stromberg e gli allenamenti a torre boldone?? Con Donadoni..che veniva alzato da terra da SOR NEDO????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande pres la dea non si discute, si AMA. oltre il risultato 🖤1907💙

Virgilio
Virgilio
1 mese fa

Esattamente grande Presidente avanti tutta a barra dritta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre
Atalanta pure in serie b sono sempre con voi mola mai natalina bergamasca doc ovunque voi siate io sono con voi sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono d’accordo col presidente. Ora siamo abituati bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Brao tone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏92 minuti di applausi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Brao tone 👍👍👍👍 forza Atalanta prima durante e dopo 🖤💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Braì presidente dighel

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Confermo Presidente….👍🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cros Tone …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo presidente sono d’accordo con te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande Presidente pseudo tifosi a casaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Infatti..bravo presidente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

GRANDE PRESIDENTE. PER SEMPRE ATALANTA 💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Matteo a ragione il tuo presidente non si può vincere sempre i cali ci sono se no sarebbe troppo facile vincere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi critica è ignorante solo ignorante 🤗

Cocco 187
Cocco 187
1 mese fa

Allora usando la stessa ultima inaccettabile frase del presidente percassi si potrebbe anche affermare che lui, criticando chi critica, non è un tifoso della dea.
Questo per dire che l ultima frase se la poteva tenere nel gozzo .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La critica come gli elogi fanno parte dell essere tifoso… Xo a volte si sputa troppo veleno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tone, ta seret mia tat contet gna te sabat pasat , dem doca. Detto questo grandissimo Percassi, grandissimo Gasp, grandissimo Papu, e grandissimi tutti gli altri che hanno reso suprema quest’Atalanta.

Virgilio
Virgilio
1 mese fa

TRIO MAGICO *( ĢASPPAPUPERCASS*)😂👁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quelli che criticano non sono atalantini prendo spunto da quest’ultima frase pienamente d’accordo con Lei. Vado all’Atalanta dal 1968 in casa e in trasferta ne ho viste tante ma questa è l’orgoglio di Bergamo. Facile salire sul carro dei vincitori i veri tifosi sono sempre sugli spalti ad incitare la squadra. Società, mister, giocatori siete fantastici. 🖤💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È un niente ritornare a qualche anno fa’. Si pensa che è facile mantenersi a certi livelli ma non è così. Grande Presidente e grande Gasp.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo Pres fatti sentire quelli non sono tifosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pienamente concorde con Percassi. Seguo poco il calcio.. sempre fatto atletica dove il concetto di forte o meno forte è palese… l’Atalanta credo che da quando Percassi l’ha presa per mano è passata dalla C alla serie A, ha scommesso su Gasperini e anche quando, il primo anno, dopo 5 partite perse e sotto il grido di cacciarlo, lui ha resistito alla piazza portando la squadra ai preliminari di Europa League….oggi regale sogni di Champion….memoria corta…e molte volte chi critica superficialmente non ha mai fatto sport, non sa che c’è un’avversaria che gioca per vincere, e il calcio di oggi(non… Leggi il resto »

Virgilio
Virgilio
1 mese fa

Bravo hai proprio ragione…GRANDE ANTONIO PERCASSI SIAMO CON TE SEMPRE INCONDIZIONATAMENTE E DI PIÙ ANCORA SPECIALMENTE IN QUESTO PERIODO 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questi criticoni forse non ricordano quando se andava bene ci salvavamo all ultima giornata questi dovrebbero tifare albinoleffe

Cicciobello
Cicciobello
1 mese fa

Sono uno di quelli che ha criticato. Ma non ho criticato il risultato bensì la prestazione, é MOLTO diverso. Per quanto riguarda la campagna acquisti continuo a pensare che era necessaria una miglior valutazione per giocatori come piccini, depaoli e mojica. La critica civile e argomentata esiste, ed é indispensabile per crescere, in ogni settore della nostra vita, non accettarla é fuori dal tempo. Forza Atalanta

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Concordo!"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News