Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Tosolini (Telefriuli): “Speriamo che l’Atalanta pensi all’Ajax”

Muriel

L’opinionista friulana, che segue da vicino i bianconeri, ci descrive come sta la squadra di Gotti

Domani l’Atalanta si ritufferà in campionato con l’impegno non facile in programma a Udine alle 15. Diverse assenze fra i nerazzurri, ma anche nell’Udinese e con Monica Tosolini di Telefriuli e udineseblog.it cerchiamo di capire quale è la situazione alla corte di Gotti.

Che Atalanta vi aspettate?
“Il fatto che Gasperini lasci fuori Ilicic e Gomez, al di là dei recenti problemi, rende la squadra meno forte. Qui c’è la speranza che la testa sia all’Ajax, c’è parecchia paura per gli ex Muriel e Zapata che ci hanno segnato l’anno scorso e sappiamo che giocatori sono. Soprattutto Muriel, che ha un po’ il dente avvelenato, tende a stuzzicare i bianconeri. Ma, ovviamente, temiamo parecchio anche l’Atalanta perché ultimamente ha sempre fatto bene contro l’Udinese. Anche se mi aspetto rotazioni nei nerazzurri, Gasperini vorrà il massimo risultato”.

E l’Udinese?
“Poi ci sarà da capire che Udinese ci sarà: un po’ per il discorso covid, un po’ per altri problemi. In teoria dovrebbe presentarsi in campo la stessa formazione di Roma con la Lazio, eccezion fatta per l’assente Arslan che sarà sostituito da Walace. Poi non ci sarà Forestieri che sarà sostituito da uno fra Deulofeu o Nestorovski se sarà convocato, ma resta ancora in dubbio la presenza di Gotti”.

Stiamo assistendo a un campionato anomalo.
“Questo ancor più strano dell’anno scorso, condizionato dal Covid. In alto si sono rimescolate un po’ le carte: la Juventus è sempre lì, ma non credo che questi risultati dipendano dalla pandemia, il Milan ha trovato la sua quadra e rimarrà nelle zone alte, poi bene la Roma, inter sempre pazza, Napoli ok con Gattuso, mentre non mi aspettavo tanta fatica da parte di Torino e Parma”.

E l’Atalanta?
“Ci aveva abituato tanto bene, nonostante l’impegno in Champions League pensavo reggesse meglio in campionato, ma penso che tornerà la squadra schiacciassi”.

Chi toglierebbe ai nerazzurri?
“Oltre a quelli che mancano già, aggiungo Muriel e Zapata per i motivi detti prima. Due ex, molto forti, soprattutto con Muriel con il dente avvelenato perché non si lasciò molto bene con l’Udinese”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Concordo!"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche