Resta in contatto

News

2020: in Italia l’Atalanta ha il terzo miglior record

I nerazzurri sul podio nell’anno solare entro i confini nazionali: il Milan in vetta. Anche la Juventus dietro, romane attardate

La somma dei punti in un anno solare, si sa, è più un giochetto di intrattenimento per lettori annoiati che un vero e proprio focus sul rendimento delle singole squadre. Anche perché le partite giocate non sono le stesse per tutti, in un campionato dallo spezzatino televisivo e dai recuperi incombenti. E soprattutto perché il 2020, come tutte le rivoluzioni terrestri che l’hanno preceduto, è a cavallo di due stagioni differenti. Col lockdown anche del pallone, poi. Nondimeno, anche stavolta l’Atalanta s’è confermata da podio e da Champions: solo le milanesi hanno fatto meglio.

2020: UN’ATALANTA DA RECORD. 69 punti in 34 match effettivamente giocati, col recupero di Udine ancora in canna (20 gennaio), sono un bel vedere. Il Milan, confortato da un’ottima ripresa post sospensione della seconda parte del 2019-2020, guarda tutti dall’alto in basso, a quota 79, più 6 sull’Inter. Per dire dell’impresa che i bergamaschi stanno ormai compiendo da quattro anni e mezzo a questa parte, anche la Juventus la sta rincorrendo. A meno 4, e con una gara in più.

2020: L’ATALANTA E LA CLASSIFICA A PUNTI. Eccola la graduatoria dei punti conquistati nell’anno solare 2020, retrocesse e neopromosse comprese. Tra parentesi, le volte in cui le singole squadre sono scese in campo nel campionato di serie A. Milan 79 (35), Inter 73 (35), Atalanta 69 (34), Juventus 65 (34), Napoli 63 (35), Lazio 63 (36), Roma 62 (35), Sassuolo 58 (35), Hellas Verona 50 (36), Fiorentina 46 (35), Sampdoria 44 (35), Udinese 42 (34), Bologna 40 (35), Genoa 38 (35), Parma 36 (35), Cagliari 30 (35), Torino 27 (35), Lecce 20 (21), Benevento 18 (14), Spezia 11 (14), Brescia 11 (21), Crotone 9 (14), Spal 8 (21).

2020: DA UNA STAGIONE ALL’ALTRA. In realtà i nerazzurri pagano dazio all’altalenante scorcio di serie A da settembre a dicembre, perché nella prima parte dell’anno non avevano conosciuto rivali: 47 punti conquistati, davanti ai rossoneri (45), alla Lazio (42) e ai bianconeri. Ecco, difatti, le prime otto posizioni sommando la seconda metà del 2019-2020 con la prima (scarsa) del 2020-2021: Milan (45+34), Inter (40+33), Atalanta (47+22), Juventus (41+24), Napoli (38+25), Lazio (42+21), Roma (35+27), Sassuolo (32+26).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News