Resta in contatto

News

Benevento, Inzaghi: “L’Atalanta è la squadra che mi ha impressionato di più”

Il tecnico del Benevento è rammaricato dalla larga sconfitta subita dai suoi contro la Dea, ma esalta le qualità dell’avversaria nerazzurra

Filippo Inzaghi, allenatore delle Streghe giallorosse, ai microfoni di Sky a fine gara commenta la pesante sconfitta casalinga: “Oggi erano tanti gli assenti ma la squadra era stata brava, abbiamo rischiato in due ripartenze di essere pericolosi e abbiamo preso il secondo gol con quattro uomini sulla palla, non era da prendere. Avevo poche alternative, siamo stati in partita fino a un quarto d’ora dalla fine, poi loro fanno dei cambi che sono devastanti, ma sono felice perché oggi in campo c’erano tanti ragazzi e abbiamo fatto un’ottima gara contro una squadra fuori portata”.

DI SERIO E PASTINA. “C’è la giocata di Ilicic che è un giocatore straordinario, noi abbiamo avuto occasioni di fare 2-2, ma c’è una squadra che è arrivata in Champions e noi avevamo dodici assenti, di cosa stiamo parlando? Non potevo chiedere di più ma Di Serio e Pastina sono dei 2001 e oggi hanno giocato bene. Con questo spirito e questa voglia potremmo fare bene”.

PREPARAZIONE GARA. “Nella ripresa ci siamo messi a cinque perché era difficile prenderli, non mi andava di mandare Foulon e Pastina contro Ilicic, avevo solo due centrali ma nel secondo tempo Pastina all’esordio in A ha fatto bene appena entrato e così ho dato maggiore pressione. Il punteggio è severo ma su campo aperto con l’Atalanta non c’era partita, sull’1-1 ci credevo ancora, non dovevamo prendere il 2-1, ma c’è tanto di buono che ci portiamo a casa”.

ATALANTA. “Improponibile per una squadra medio piccola giocare ogni tre giorni, l’Atalanta è la squadra che mi ha impressionato di più ma io non avevo cambi mentre loro hanno una fisicità da Champions League e avevano cambi incredibili. La squadra comunque sull’1-1 ci ha creduto, ma quando ti scopri con la loro forza prendi tanti gol anche se non ce li meritavamo così tanti”.

SALVEZZA. “Conosco la Serie A, ci sono squadre che si sono salvate all’ultima giornata chiudendo con 25 punti, noi ci godiamo quanto è stato fatto ma dobbiamo continuare con questo spirito. La squadra è stata in partita fino a 20′ dalla fine, speriamo ora di recuperare qualcuno. Io a priori non firmo per salvarmi all’ultima giornata, ma la salvezza è il nostro Scudetto, abbiamo squadre dietro come Torino e Fiorentina che non lotteranno per la salvezza”.

33 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
33 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Allenerà l’Atalanta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

💙🖤💙🖤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Grande Pippo 🌑🌎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Grande Pippo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

X me l’atalanta è una delle squadre più forti di questa serie A…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

due fratelli piangina ma questo un po più nobile quello più giovane che allena la Lazio insopportabile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

lui è un signore non il fratello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Bravo Pippo… Al ritorno fattene fare 12.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Quando Ilicic si accende è il valore aggiunto di una squadra già forte, sono veramente uno spettacolo vederli giocare!! 👏👏👏

💙🖤
💙🖤
5 giorni fa

Benevento cosa?? Se finiva 20 -1 non c’era niente da dire ..altro che 2-2 caro indaghi ringrazia l Atalanta che non ha concretizzato le palle gol..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Occasioni per il 2 a 2???ceeeerto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Forza Atalanta vinci il campionato bergamo se lo merita squadra che gioca bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Bravo Pippo maaaa….ne meritavate di più non solo 4!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Grande Pippo, mi ricordo quando giocavi a Bergamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Grande Pippo, hai ragione, immensa Atalanta… 😁😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Vorrei fare un elogio al giocatore del Benevento che sullo 0a0 ha ammesso di aver toccato lui la palla x ultimo assegnando al Atalanta il corner👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Bravo, inzaghi, un signore, tanti auguri al suo Benevento

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Benevento ?!?! Tra 2/3 anni tornerà dove gli compete …in serie C ..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Grande Dea grazie grande calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

GRAZIE MIA MAGICA ATALANTA ,IL SOGNO CONTINUA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Se cera l’altro fratello diceva meritavamo di vincere 😂😂😂😂😂🍐🍐🍐🍐e a casaaaaaa ⚫🔵⚫🔵

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Proprio il contrario di tuo fratello.. 🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Veramente in conferenza stampa non mi sembra che abbia elogiato la DEA sembrava essere Simone, piangina…….🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Pippo Inzaghi se giocasse nell’Atalanta del Gasp farebbe 40 gol a stagione. Onore a lui x gli elogi alla Dea

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Grande Pippo, sempre nei nostri cuori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Grazie ce lo meritiamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

In allenatore che stima l’avversario e ne riconosce la forza non come tanti altri che hanno incontrato la Dea, tanto di cappello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

siamo rimasti in partita…. ma quando mai Ti e’ andata bene Risultato stretto x noi 25 occasioni contro 1

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

L’unico neo nelle dichiarazioni,anche se prima ha detto che non c’entrava nulla e magari avrebbero perso cmq è che gli mancavano alcuni giocatori (caldirola, Caprari, Letizia…..), forse sarebbe andata diversamente….. caro il mio Pippo accontentati che sia finita solo 4-1😉, spero cmq che il Benevento si salvi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Grazie… La Dea se lo merita 💙🖤💙🖤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Siamo grandi, siamo forti, siamo la DEA ❤️🖤💙🖤💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Se ha detto ciò,davvero non capisco,come possa avere un fratello simile…😅 Pippo sempre nei nostri cuori 🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Grande Pippo…. ma l’affermazione “La squadra comunque sull’1-1 ci ha creduto, ma quando ti scopri con la loro forza prendi tanti gol anche se non ce li meritavamo così tanti”, non è proprio realistica, laddove la Dea ha sbagliato almeno 5 palle gol … oltre al palo! 🖤💙

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News