Resta in contatto

News

Dea, senti l’ex Kessie: “Mi sento un leader. Il campionato? Si gioca per vincere”

L’ex atalantino Franck Kessie ha rilasciato oggi alcune dichiarazioni ai microfoni di SportMediaset su Italia Uno

Di seguito un estratto delle dichiarazioni in tv dell’ex nerazzurro Kessie: “Sono qui da tanto, sono uno che è qui da più tempo e quindi mi sento un leader. Avevo giocato sempre in un centrocampo a due, poi qui al Milan ho iniziato a giocare a tre e penso di averlo fatto bene. Però in un centrocampo a due gioco meglio”. 

SUI RIGORI. “Mi ha fatto piacere quando Ibra mi ha lasciato la possibilità di tirare i rigori. Se in una partita però se la sente, può tirarlo lui”.

SULLA CORSA TRICOLORE. “Noi ci crediamo, il campionato si gioca per vincere. Il nostro obiettivo è tornare in Champions, ma è importante anche la Coppa Italia, un’altra competizione che si gioca per vincere. Noi lottiamo su tutti i fronti per arrivare più in alto possibile”. 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

un grande franco!!!!!!un baluardo li a metà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Di sicuro hai 42 anni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Di sicuro sei un rigorista. 😂

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Concordo!"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News