Resta in contatto

News

Coppa Italia, il tabellone sorride a Gasperini

Il tecnico si è detto preoccupato delle gare compresse e dei tanti turni infrasettimanali per il prossimo mese in caso di passaggio, ma guardando il bicchiere mezzo pieno…

Certo, qualificarsi ai quarti significa ‘appesantirsi’ di gare in più durante la settimana in un gennaio-febbraio già pieno, accumulare altri minuti sulle gambe, occupare la testa con altri pensieri. Ma, a ben guardare, l’Atalanta dei 17 titolari può spartire benissimo le energie e il calendario fortunato le viene incontro.

IL PROGRAMMA IN CALENDARIO. Come analizza oggi La Gazzetta dello Sport infatti, la Dea è nella parte sinistra del tabellone, dove non ci sono colossi del calibro di Milan, Inter e Juve. Ovvero la prima, la seconda e potenzialmente la terza in classifica dell’attuale Serie A. Al loro posto, Lazio, Roma e Napoli le big dei prossimi e probabili incroci necessari per giocarsi la finale: avversarie comunque ostiche ma più alla portata e il campionato ha già dato delle risposte in questo senso. Non solo, il 27 è in calendario l’eventuale quarto di finale di Coppa Italia, sempre in casa, il 3 e il 10 febbraio andata e ritorno delle semifinali, con il ritorno al Gewiss Stadium.

COPPA ALLA PORTATA. In pratica due partite a settimana per un mese, per un gruppo che ha fame di trofei ed è abituato al tour de force europeo, non è un’impresa così impossibile. Il tabellone è a favore dell’Atalanta, favorita dal sorteggio di inizio stagione, e non può e non deve far paura: soprattutto perché in ballo c’è una Coppa alla portata, che manca dal 1963.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Romero era obbligo se non sbaglio!! Gollo lo rivendi in italia magari non prenderai i 18-19 che dovevano darti gli inglesi ma a 13-15 lo vendi..."

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da News