Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Grande con le grandi: il segreto della Dea

Con il 3-0 inflitto in casa della capolista Milan, l’Atalanta ha sfatato un tabù: da quando c’è mister Gasp in panca, i nerazzurri non avevano mai battuto la squadra che occupava il primo posto in classifica

I nerazzurri sono specializzati negli scontri d’alta classifica: nel girone di andata hanno vinto la metà delle sfide con quelle che oggi sono considerate le concorrenti dirette. In particolare, la Dea ha raccolto tre vittorie, due pareggi e una sconfitta, per un totale di 11 punti nelle sei gare con le Big di A. Un record perché nessuna, tra le sette sorelle, ha fatto meglio negli scontri diretti. L’Atalanta ha sbagliato solo contro il Napoli, poi ha pareggiato 1-1 con Inter e Juve e ha vinto con Lazio, Roma e Milan, travolte con tre gol di scarto.

CLIMAX ASCENDENTE. Come analizza L’Eco di Bergamo, gli 11 punti raccolti finora, potenzialmente, se ripetuti nel girone di ritorno, rappresenterebbero un record per mister Gasp: arrivando a 22 a fine anno si migliorerebbero infatti i 20 punti della scorsa stagione. Inoltre, dal 2016/17 , proseguirebbe l’andamento a salire dell’Atalanta contro le Big: 16 punti raccolti infatti contro le altre sei sorelle nel primo anno, una sola discesa a 11 nel 2017/18, e poi di nuovo a salire i 18 punti del 2018/19 e i 20 del 2019/20.

UN ‘CAPITALE’ D’ISPIRAZIONE. Una curiosità che fa riflettere: la Roma è la squadra contro cui l’Atalanta ha ottenuto più punti nel quinquennio. In particolare, contro i giallorossi gli orobici hanno raggranellato 18 punti in 9 partite, rimediando una sola sconfitta. Il bottino più misero invece è contro la Juventus, mai battuta: solo 6 punti in totale in cinque anni. Sono 15 invece i punti guadagnati contro la Lazio, 14 contro il Milan, 13 contro il Napoli e 10 contro l’Inter.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News