Resta in contatto

News

L’Eco di Bergamo: “La Coppa Italia oggi vale più della prima di ritorno”

L’Eco di Bergamo baratterebbe una vittoria stasera nel quarto di Coppa Italia con un ko sempre con la Lazio in campionato: “Trofeo importante”

In questa fase della stagione L’Eco di Bergamo baratterebbe una vittoria nel quarto di stasera in Coppa Italia contro la Lazio in cambio anche di una sconfitta tra 4 giorni in campionato in occasione dello start del girone di ritorno. L’azzardo sotto forma di provocazione del quotidiano cittadino ha una motivazione “nobile”: la rincorsa al trofeo sfuggito l’ultima volta due anni fa proprio coi romani, che è l’unico in bacheca (1963) e sarebbe il primo dell’era Gasperini.

COPPA ITALIA STASERA O PRIMA DI RITORNO? In campionato domenica si balla tra il più 5 in caso di bottino pieno e il meno 1 in caso di ko, ma la Lazio per andare avanti nella classifica avulsa in caso di arrivo a apri punti (l’anno scorso entrambe a 78, ma nerazzurri terzi). Però la Coccarda, scrive l’Eco, è l’unica coppa realisticamente raggiungibile nel 2020-2021. In serie A resterebbero comunque altri 54 punti in palio.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Frank
Frank
1 mese fa

👍🏆

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Qualificazione, 3 punti in campionato e altri 8 goal segnati 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scendere in campo per vincerle tutte e due, poi è ovvio che sotto tortura russa, ma solo sotto tortura preferirei la coppa Italia, quella coppa che ci è stata rubata due anni fa!💪⚫🔵

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Batterle in entrambe con i titolari e turnover col Torino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nn barattate nulla vincete e cancellateli 😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No 🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giocate sempre non solo Con le gambe ma con il cuore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No preferisco vincere in campionato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma no, giocare e vincere entrambe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Beh..se fosse obbligatorio scegliere, meglio vincere oggi. In campionato puoi sempre recuperare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si gioca solo x vincere sempre con Gasperini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È una domanda che si dovrebbe porre la Lazio, visto che in campionato è dietro e spesso, negli anni più recenti, a parte la finale taroccata, non ha fatto molti punti contro la Dea.
Detto ciò, con un discreto turnover, si possono affrontare entrambe per provarle a vincere!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma anche no!! Vincere sempre!! E poi, vorrei proprio sentire le scuse che accamperà quella brutta persona del loro allenatore ( a me sta sui cosiddetti) 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Asfaltarli in entrambe le partite

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza Dea vinci per noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre giocare per vincere… Motivo in più, la finale rubata l’anno scorso.. Obbiettivo 6 punti…

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Mondo e stato e rimarrà iln.1 un fenomeno"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Era un piacere vederlo giocare poi persona umile un Bergamasco vero !!!!!"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Uno spettacolo...."
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Grande Magrin... Insieme a Gigi De Agostini, i miri preferiti in quella juve anni '90"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "eri aFitenze quando vincemmo 1 a0 con un suo goal evl’Atalanya di allora non vinceva mai a Firenze max goduria in auto al rientro passando per la..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News