Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

De Roon: “Abbiamo dominato! A Madrid me la voglio giocare in undici”

Il centrocampista dell’Atalanta analizza nel post-partita la sconfitta della sua Dea in casa dell’Inter

“E’ mancata un po’ di cattiveria in area, la partita è stata decisa da un episodio. Noi siamo stati vicini il primo tempo ad andare in vantaggio, Handanovic ha fatto veramente un miracolo, poi con un salvataggio sulla linea si sono salvati ancora. Stiamo giocando bene, anche oggi abbiamo dominato la partita per larga parte, creando un po’ meno del solito. E’ mancata solo una virgola ma siamo fiduciosi, vogliamo giocare per uno dei primi quattro posti e siamo fiduciosi di riuscirci”.

“Abbiamo giocato l’ultima partita contro di loro con tre attaccanti, oggi abbiamo messo un centrocampista in più. Come facciamo di solito abbiamo attaccato in tanti, nel secondo tempo sono entrati Muriel e Ilicic, non è cambiata di tanto l’Atalanta rispetto al solito. I nostri difensori sanno attaccare e lo fanno spesso, a volte mi colgono di sorpresa (ride, ndr). Il nostro modo di giocare è attaccare, anche con i difensori. Io sono per l’equilibrio, c’ è sempre qualcuno che deve fare il lavoro oscuro, quello sono io”.

“Madrid? Voglio giocare in undici per tutta la partita (ride, ndr). Sarà molto difficile, ma dobbiamo attaccare e giocare con fiducia. Il Real si abbassa un po’ meno rispetto all’Inter, loro non hanno un giocatore dalla forza come Lukaku. Giocheremo con fiducia e come sappiamo, ci servono due gol”.

Marten de Roon a Sky Sport

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News