Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Penna in trasferta – Lorenzelli (CalcioSpezia.it): “Gara aperta, lo Spezia non fa barricate”

lorenzelli

L’opinionista, che segue da vicino le vicende dello Spezia, presenta il match che inizierà fra poche ore

Fra poche ore l’Atalanta sarà impegnata contro lo Spezia in campionato (ore 20.45). Per capire meglio che aria tira alla corte di Vincenzo Italiano, ci facciamo aiutare da Guido Lorenzelli di CalcioSpezia.it

Lorenzelli, che Spezia dobbiamo aspettarci?
“Lo Spezia è una squadra che si gioca ogni partita a viso aperto quindi anche a Bergamo non farà barricate. Facendo questo gioco e difendendo molto alta, spesso porge il fianco agli attaccanti avversari e con un attacco come quello dell’Atalanta è dura. Lo Spezia ha problemi di infortuni e condizione. Nzola che è il bomber ed è fondamentale per il gioco è indietro così come Ferrer. Penso che Erlic verrà preferito a Terzi e in mezzo si dovrebbe rivedere maggiore tra i più in forma insieme e Verde e Leo Sena”.

Che partita si aspetta?
“Una gara in cui tutte e due le squadre proveranno a vincere. Il maggior tasso tecnico fa pendere la bilancia dalla parte bergamasca, ma bisogna vedere come le Aquile scenderanno in campo. Se con il piglio visto con il Milan e in altre partite, anche la squadra di Gasperini potrebbe fare un po’ più fatica”.

Come valuta la stagione di Piccoli, attaccante di proprietà atalantina in prestito allo Spezia?
“Difficile da giudicare perché nel momento migliore, ossia le gare con Torino e Roma, si è infortunato. È giovane e ha talento e margini, ma qua si è espresso poco. Entrando a partita in corso ha sempre fatto vedere qualcosa, sicuramente più di Galabinov escludendo le prime due partite stagionali del bulgaro”.

In chiave Real Madrid-Atalanta, cosa si aspetta dai nerazzurri?
“Mi aspetto la solita Atalanta: restare nelle prime quattro e riqualificarsi alla Champions è più importante che il Real Madrid. Al Real Madrid penseranno dalle 22:45 di stasera. La speranza è invece che siano un po’ distratti, ma non ci credo molto”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da L'angolo dell'avversario