Resta in contatto

News

Romero: “Peccato non avere giocato come sappiamo”

Sconcerti

Il difensore dell’Atalanta dopo il ko col Real Madrid: “Siamo dispiaciuti, ma ce l’abbiamo messa tutta. Ora dobbiamo pensare al campionato”

C’è grande amarezza in casa Atalanta dopo l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions League per mano del Real Madrid. Certo, l’avversaria è tra i più forti al mondo ma in entrambi i match disputati i nerazzurri hanno qualcosa da recriminare, anche verso se setti, come sostiene Cristian Romero: “È un peccato non essere riusciti a mettere in campo la nostra solita verve agonistica e a giocare come sappiamo – ha detto ai microfono di Sky -. Purtroppo il Real è passato in vantaggio con un gol regalato da noi, poi nella riposa siamo stati costretti ad al alzarci per cercare recuperare e loro che anno attaccante fortissimi ci hanno puntiti. Siamo dispiaciuti, ma ce l’abbiamo messa tutta. Ora dobbiamo pensare al campionato e centrare nuovamente la qualificazione in Champions League”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News