Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus: positività in calo anche in Lombardia (e meno positivi attuali in Italia)

Il calo vale sia per l’Italia in generale che per la Lombardia in particolare. Resta alta la preoccupazione per la saturazione ospedaliera

Dall’8,1 per cento al 5,6 in Italia, dal 9,6 al 7,7 in Lombardia. Il tasso di positività, stando ai dati del bollettino del Coronavirus di martedì 23 marzo, è in calo deciso. Salgono però i morti, 551 nelle ultime 24 ore, mai così tanti dallo scorso 19 gennaio.

CORONAVIRUS IN LOMBARDIA. Nella nostra Regione è in diminuzione, tra gli altri, il dato relativo ai nuovi casi positivi in provincia di Bergamo, dai 217 di lunedì ai 200 odierni. La discesa dell’indice che rileva il rapporto tra contagiati e tamponi processati è coincisa con un rialzo nettissimo di questi ultimi, 47.175 per 3.643 affetti in qualunque forma (per la maggior parte asintomatici) contro i 21.732 (e 2.105 positivi) di ieri. In aumento i ricoverati in terapia intensiva (+14, 836 in tutto) e anche negli altri reparti (+213, 7.165). I decessi sono 99 (totale 29.975). 907 i nuovi casi nella Città metropolitana di Milano, di cui 374 nel capoluogo della Lombardia; 512 a Varese, 510 a Brescia, 370 a Como, 283 a Mantova, 263 a Monza e Brianza, 203 a Pavia, 200 a Bergamo,160 a Cremona, 62 a Lecco e 25 a Sondrio.

CORONAVIRUS, IL CALO IN ITALIA. Sono 18.765 (ieri 13.846, ma con molti meno tamponi) i nuovi casi di Covid-19 e 551 i morti in 24 ore sull’intero territorio nazionale. Il 26 gennaio i decessi con Covid furono 541. Il totale dall’inizio della pandemia è di 105.879. 335.189 i tamponi molecolari e antigenici, contro i 169.196 di ieri. I casi totali (lordi) sono 3.419.616, i morti salgono a 105.879. 560.654 gli attualmente positivi, in calo di 2.413. 2.753.083 in tutto i guariti e i dimessi, con un incremento di 20.601. In isolamento domiciliare ci sono 528.680 persone (-2.828 rispetto a ieri).

CORONAVIRUS E PRESSIONE OSPEDALIERA. Sono 3.546 i ricoverati nei reparti di terapia intensiva, 36 più di ieri nel saldo tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono 317 (ieri 227). I reparti ordinari ospitano invece 28.428 degenti con Coronavirus riscontrato al tampone, in aumento di 379 unità rispetto alla precedente rilevazione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News